9 anni… Il tempo passa, ma Gigino de Stefano rimane vivo e presente nel mio ricordo e nel mio rimpianto. Lo scrive Sigismondo Nastri, professore e colonna portante del giornalismo in costiera amalfitana. Nastri ricorda il suo collega Luigi De Stefano a ben nove anni dalla scomparsa che avvenne il 7 ottobre del 2013. Il decano dei giornalisti della costiera amalfitana aveva 84 anni, e per oltre sessanta ha raccontato con la sua penna i fatti, i personaggi, gli eventi della sua terra d’origine, rappresentando un autentico punto di riferimento per l’informazione e la cultura della Costa Divina. Luigi de Stefano aveva a lungo scritto per “Il Mattino”, mentre in anni più recenti aveva collaborato a “La Città di Salerno” con i suoi articoli sempre puntuali e arguti, offrendo non solo spunti di cronaca ma anche argomenti di dibattito e riflessione sugli accadimenti quotidiani. Oltre al giornalismo, la sua passione era la politica. De Stefano è stato infatti consigliere comunale di Amalfi, un ruolo da sempre esercitato con grandissima passione, con senso del dovere e della responsabilità e con spiccato spirito critico.

luigi de Stefano ricordo





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *