Il ferimento nell’ambito di una rivalità con artista padovano


(ANSA) – MILANO, 07 OTT – I carabinieri di Bergamo stanno
eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa
nei confronti dei 4 presunti autori di un tentato omicidio ai
danni del rapper Simba La Rue, accoltellato lo scorso 16 giugno
nel comune di Treviolo.
   
Il delitto – spiegano i militari – si inserisce in un’accesa
rivalità tra rapper, uno, la vittima, attivo nel milanese e
l’altro attivo nel padovano. L’operazione nelle stesse ore in
cui Simba La Rue viene arrestato a Milano nell’ambito di una
operazione congiunta polizia e carabinieri per una serie di
reati violenti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA