La Banca d’Italia ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di 60 esperti per tre diversi profili. Si tratta di una selezione pubblica rivolta a coloro in possesso di una laurea.

SUDDIVISIONE POSTI

I 60 posti messi in palio nel concorso sono stati così suddivisi:

  • 30 Esperti con orientamento nelle discipline economico-aziendali (profilo A);
  • 20 Esperti con orientamento nelle discipline economico-finanziarie (profilo B);
  • 10 Esperti con orientamento nelle discipline statistiche (profilo C).

BANCA D’ITALIA: REQUISITI

Per prendere parte alla procedura concorsuale è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica alle mansioni;
  • non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere nell’Istituto;
  • Laurea magistrale/specialistica, conseguita con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti classi: scienze economico-aziendali (LM-77 o 84/S); scienze dell’economia (LM-56 o 64/S); finanza (LM-16 o 19/S); relazioni internazionali (LM-52 o 60/S); scienze della politica (LM-62 o 70/S); statistica economica, finanziaria ed attuariale (91/S); scienze statistiche (LM-82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83); matematica (LM-40 o 45/S); fisica (LM17 o 20/S); ingegneria gestionale (LM-31 o 34/S); altra laurea equiparata ad uno dei suddetti titoli,
  • diploma di laurea di “vecchio ordinamento”, conseguito con un punteggio di almeno 105/110 o votazione equivalente, in una delle seguenti discipline: economia e commercio; economia politica; scienze politiche; scienze internazionali e diplomatiche; statistica; matematica; fisica; scienze strategiche; altra laurea a esso equiparata o equipollente per legge.

FASE DI SELEZIONE

I candidati dovranno sostenere la seguente fase di selezione:

  • PROVA PRESELETTIVA: volta a verificare la conoscenza degli argomenti presenti nella prova scritta e della lingua inglese;
  • PROVA SCRITTA: consiste svolgimento di quattro quesiti a risposta sintetica sulle materie indicate nei programmi d’esame e di un breve elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità sociale ed economica;
  • PROVA ORALE: consiste in un colloquio sulle materie indicate nei programmi e in una conversazione in lingua inglese; possono formare oggetto di colloquio l’argomento della tesi di laurea e le esperienze professionali eventualmente maturate.

CANDIDATURA

È possibile prendere parte al concorso unicamente tramite modalità telematica. Entro e non oltre le ore 16:00 del 21 dicembre 2022, l’interessato può candidarsi attraverso l’applicazione disponibile sul sito della Banca d’Italia.

BANCA D’ITALIA 60 ESPERTI

AGGIORNAMENTI

Ricordiamo ai nostri utenti che per restare aggiornati sul concorso è possibile iscriversi ai Gruppi Facebook e Telegram appositamente dedicati.

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web concorsi-pubblici.orgalla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram. 





Leggi tutto

L’articolo Banca d’Italia, 60 posti: concorso rivolto ai laureati è stato scritto il 2022-11-24 16:09:22 da Elisa Miglioresi ed è stato pubblicato su www.concorsi-pubblici.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *