Anche il Comune di Ceprano aderisce all’iniziativa della Consulta delle Elette “No alla violenza sulle donne”. Infatti, all’ingresso del Comune sono stati esposti due drappi fucsia recanti due messaggi: “Stop alla violenza sulle donne “, “Donna, Vita, Libertà al fianco delle donne Iraniane”.

Spiegano dal Comune: <Con questi messaggi il Comune di Ceprano intende valorizzare il ruolo delle donne, la necessità di raggiungere concretamente la parità di genere e dire basta alla ignominia dei femminicidi>. Per la giornata di venerdì, inoltre, è anche previsto un momento di confronto sul tema nella Sala consiliare. Previste testimonianze di vittime di violenza e altre iniziative organizzate dai ragazzi dell’ITE di Ceprano.

C. CAP



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *