Da Paul Klee a Damien Hirst, il Novecento in mostra a Firenze – Toscana

0
2 settimane ago



Selezione di opere da collezioni private fiorentine e toscane


(ANSA) – FIRENZE, 23 SET – Una selezione di opere di maestri
del Ventesimo secolo provenienti da collezioni private
fiorentine e toscane: è quanto propone la rassegna ‘Passione
Novecento, da Paul Klee a Damien Hirst. Opere da collezioni
private’, visibile dal 24 settembre all’8 gennaio a Palazzo
Medici Riccardi a Firenze.
   
La mostra, è stato spiegato durante la presentazione a
Firenze, è un progetto del museo Novecento e punta a collegare
la grande tradizione rinascimentale del collezionismo e
mecenatismo alla passione per l’arte contemporanea. Tra le opere
esposte ci sono capolavori di Paul Klee e de Chirico, di Morandi
e di Savinio, accanto a quelli di Martini e Melotti, Fontana e
Burri. Ma anche nomi più celebri del contemporaneo come quelli
di Warhol e Lichtenstein, di Alighiero Boetti e Daniel Buren,
fino a Damien Hirst e Cecily Brown, Ai Weiwei e Tracey Emin.
“La mostra Passione Novecento – spiega Sergio Risaliti,
direttore del museo Novecento – aprirà in concomitanza con la
Florence Art Week e la Biennale internazionale dell’antiquariato
che dopo la pausa dettata dall’epidemia riporterà a Firenze i
grandi protagonisti del mercato antiquariato, assieme a
collezionisti provenienti da tutto il mondo e figure
rappresentative del sistema dell’arte e dei musei”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA