Home RM Roma Garante detenuti Palermo visita donne detenute

Garante detenuti Palermo visita donne detenute

4
0


(Adnkronos) – “Oggi ho voluto incontrare le donne detenute nel carcere del Pagliarelli di Palermo. Ho reso testimonianza alle recluse della nostra presenza, anche dopo gli ultimi fatti di Torino, dove una donna di 42 anni si è lasciata morire facendo lo sciopero della fame e una ventiseienne si è impiccata”. Lo ha detto il garante dei detenuti Pino Apprendi. “Il carcere, in genere, è un inferno, lo è stato questa estate dove il termometro ha superato 42 gradi, in una realtà che ad oggi presenta un sovraffollamento del 15% – dice – Il Carcere Pagliarelli, ha, fra l’altro, problemi strutturali, che risalgono alla progettazione, soprattutto nel settore idrico. Ad oggi i suicidi in Italia sono 47, ma le decessi sospette, sono 3500 dal 2000 al 2022. Fa notizia il suicidio, non fa notizia la morte del detenuto, anche in Sicilia, ad Augusta abbiamo avuto i decessi per lo sciopero della fame. Il ferragosto, in carcere scorre come gli altri giorni, aumenta la tristezza per la mancanza dei propri cari”. “Il mio incontro con le donne detenute a Pagliarelli è stato particolarmente toccante, ho sentito tante storie familiari tristi – ha proseguito – Ho visto piangere e ridere, ma la cosa che mi ha colpito è stata la risposta alla mia domanda rispetto al rapporto con le agenti della Polizia Penitenziaria, la risposta è stata unanime, c’è un rapporto di empatia, nel rispetto dei ruoli e delle regole, sanno ascoltare e regalare un sorriso”. —[email protected] (Web Info)

Vuoi la tua pubblicità qui?

© Riproduzione riservata




L’articolo Garante detenuti Palermo visita donne detenute
www.romait.it è stato pubblicato il 2023-08-14 18:54:13 da Adnkronos

Previous article‘Ndrangheta e turismo nel Vibonese, il gip revoca misura cautelare a tre indagati
Next articleEtna in eruzione e caos voli, l’aeroporto di Catania resta chiuso fino all’alba di Ferragosto