La competizione lascia il Campionato Rally Asfalto 2023




(ANSA) – LIVORNO, 09 DIC – Aci Livorno Sport, organizzatore
dei rallies all’isola d’Elba su mandato di Aci Livorno, titolare
dei marchi “Rallye Elba” ha deciso “l’uscita della propria
competizione dal Campionato Italiano Rally Asfalto 2023”. Lo
comunica l’Automobile Club Livorno con una nota. L’inserimento
nel campionato era avvenuto a seguito della delibera della
Giunta Sportiva ACI nella sua riunione dell’8 novembre scorso.
   
La decisione è stata presa a seguito di alcuni incontri con le
amministrazioni comunali del comprensorio elbano, che hanno
individuato il Campionato IRC ed il suo bacino di utenza come
“idoneo a portare sull’isola un maggiore numero di iscritti,
quindi generando un importante flusso di turismo emozionale al
seguito dell’evento”. Questo anche in cosiderazone, prosegue la
nota, dei “dati degli iscritti alle singole edizioni del rallye
che evidenziano, nell’arco di 10 edizioni passate, il
superamento delle 100 unità solamente nell’edizione del 2015, al
secondo anno di permanenza nell’IRC”. Le amministrazioni hanno
dunque suggerito di tornare alla serie IRC.
   
Aci Livorno Sport ha chiesto ad ACI Livorno il benestare per
operare la rinuncia al Campionato Italiano Rally Asfalto ed
entrare di nuovo a far parte del Campionato IRC. Il CdA di Aci
Livorno ha approvato “non senza rammarico questa scelta
obbligata, che ha guardato alla salvaguardia della gara”.
   
Il 56° Rallye Elba è previsto in calendario per il 21-22 aprile
2023 (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA