da www.corrieredellacalabria.it

Si legge in: 1 minuto

la protesta

Il sindaco di Catanzaro risponde all’appello di Cgil, Cisl e Uil. In piazza il 12 dicembre. «Non va incontro alle esigenze dei lavoratori»

Pubblicato il: 09/12/2022 – 18:20

Manovra, Fiorita aderisce allo sciopero: «La misura del governo dimentica il sud»

CATANZARO Il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, aderisce all’appello lanciato da Cgil e Uil che lunedì 12 dicembre saranno in piazza per lo sciopero generale contro la Legge di Bilancio varata dal governo guidato da Giorgia Meloni.
«Si tratta di una Legge di Bilancio iniqua – spiega il primo cittadino di Catanzaro – che non va incontro alle reali esigenze dei lavoratori, sempre più precari e impossibilitati a guardare con certezza il futuro. Inoltre, la misura del Governo dimentica il sud sul piano delle infrastrutture, dei trasporti, del sistema sanitario. Da qui emerge una profonda contraddizione sulla tanto sbandierata Autonomia Differenziata: da una parte l’Esecutivo annuncia l’Autonomia differenziata, dall’altra abbandona il meridione e lo condanna all’isolamento».

Argomenti

Categorie collegate

Ultime dal Corriere della Calabria

Edizioni provinciali

Corriere della Calabria - Notizie calabresi

Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 – Direttore responsabile Paola Militano

Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria



Leggi tutto

L’articolo «La misura del governo dimentica il sud» è stato scritto il 2022-12-09 17:20:41 da Redazione Corriere ed è stato pubblicato su www.corrieredellacalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *