Le elezioni sono giunte al termine ed è arrivato il momento di iniziare a lavorare. Come comunicato dalla Camera dei deputati, gli eletti alla Camera della XIX legislatura potranno svolgere i primi adempimenti legislativi a Montecitorio a partire dal prossimo 10 ottobre dalle ore 15 alle 21. Nei giorni seguenti e fino al 14 ottobre ci si potrà invece recare a Palazzo dalle 9 alle 20.

Leggi anche: Elezioni 2022, i candidati nel Lazio eletti ai collegi uninominali di Camera e Senato

Elezioni, deputati al lavoro dal 10 ottobre

Come anticipato, i deputati potranno recarsi a Montecitorio per svolgere i primi adempimenti amministrativi a partire dal 10 ottobre. L’accesso avrà luogo da Piazza Montecitorio, qui saranno accolti dagli assistenti parlamentari. Invece, a partire dal lunedì 17 ottobre gli adempimenti amministrativi potranno essere svolti nel Centro servizi con sede al piano aula di palazzo Montecitorio al quale è, tuttavia, possibile fino a questo momento chiedere informazioni. 

Gli adempimenti

Gli adempimenti che i deputati della XIX legislatura sono chiamati ad effettuare sono i seguenti: acquisizione della fotografia e della firma autografa, registrazione dei dati anagrafici, comunicazioni relative alle prerogative parlamentari, operazioni per il rilascio del tesserino per le votazioni elettroniche e rilascio del codice di attivazione dei servizi informatici. Per garantire l’attuazione di tali pratiche, saranno richiesti ai deputati il codice fiscale, un documento d’identità e la proclamazione. 

 

 

 

Continua a leggere Montecitorio: nuovi deputati al lavoro dal 10 ottobre su Il Corriere della Città.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *