Alimentate anche con pannelli solari installati da Enel X


(ANSA) – MILANO, 05 DIC – Sono all’insegna della piena
sostenibilità le luci di Natale accese in corso Buenos Aires.
   
Per la prima volta verrà infatti utilizzata anche energia
prodotta da pannelli solari installati da Enel X, in forma
temporanea, sui terrazzi dei Caselli di Porta Venezia. Pannelli
in grado di produrre circa 2 kW di corrente elettrica per 5 ore
per integrare l’alimentazione delle luminarie. Le luci sono
state realizzate grazie all’intervento di Enel, Enel X, Glovo,
Nhood, Confcommercio Milano e YesMilano.
   
“Agli sponsor va un ringraziamento doveroso per la grande
attenzione dimostrata – afferma Gabriel Meghnagi, presidente
della Rete associativa vie di Confcommercio Milano -. E
quest’anno non era certo scontato con il problema del caro
energia che colpisce tutti”.
   
“Quello che abbiamo presentato questa sera – spiega Augusto
Raggi, responsabile Enel X Italia – è un progetto innovativo e
sperimentale, pensato appositamente per Milano”.
   
“Tra i luoghi che più ‘fanno Natale’ a Milano – commenta
l’assessora allo Sviluppo economico del Comune di Milano Alessia
Cappello – c’è corso Buenos Aires. Ecco perché è importante che
parta anche da qui un segnale di speranza e positività. A nome
dell’amministrazione e della città, ringrazio i commercianti e i
privati che hanno collaborato a questa installazione”.
   
Le luci di Natale resteranno accese fino al 6 gennaio.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA