Martedì 22 novembre 2022 – Nuove critiche al Governo cittadino per come vengono affrontati i tanti problemi che rendono Potenza una città abbandonata da parte dei Consiglieri comunali del Centrosinistra Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Angela Fuggetta, Vincenzo Telesca.

“La situazione di abbandono in cui versa la città – affermano – è inquietante.
Lo smottamento in via Acerenza e i relativi disagi sono sintomatici di una incuria divenuta ormai dilagante, basti pensare a tutti i segnali, le transenne e new jersey che troviamo in città.
Via Acerenza è una delle strade difficilmente percorribili a causa di parcheggi selvaggi e disattenzioni da parte dell’Amministrazione.

L’elenco delle criticità in tutta la città – proseguono i consiglieri comunali del Centrosinistra – è perennemente aggiornato e riportato quotidianamente dai cittadini sui social e non solo. Buche e rattoppi non lasciano scampo a nessuno e la cattiva manutenzione dell’illuminazione contribuisce a rendere le strade non percorribili.

La stessa fondovalle al buio è diventata pericolosa, ma non è l’unica strada priva di illuminazione in città. Centro e periferia non sono illuminate sufficientemente creando situazioni di disagio e pericolo. Manca una idea di città, manca una programmazione per il presente e per il futuro. Gli interventi spot, che prevedono, da prassi destrorsa, ringraziamenti ad un consigliere/a piuttosto che un altra sono fumo negli occhi. La città ha bisogno di attenzione, di ascolto e di responsabilità. Sono passati tre anni e – si chiedono Bianca Andretta, Angela Blasi, Roberto Falotico, Angela Fuggetta, Vincenzo Telesca – cosa si è fatto?”





Leggi tutto

L'articolo Potenza città abbandonata. A denunciarlo il Centrosinistra in Consiglio Comunale è stato scritto il 2022-11-22 22:04:33 da Redazione ed è stato pubblicato su www.ufficiostampabasilicata.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *