I Consiglieri di maggioranza: “Minicuci ha ragione, Occhiuto chieda scusa. Su sanità, aeroporto e trasferimento funzioni Reggio costantemente penalizzata”

Il centrosinistra sottoscrive le dichiarazioni rese in aula dal Consigliere Minicuci, che ha chiesto al Governatore di scusarsi per le gravi mancanze evidenziate nei confronti della Città di Reggio Calabria. “Il Consigliere Minicuci ha ragione, Occhiuto deve chiedere scusa alla città. Ciò che sta avvenendo è gravissimo. Su temi centrali come quello della sanità, dell’aeroporto, del trasferimento delle funzioni e delle deleghe alla Città Metropolitana, la Regione si sta dimostrando apertamente invisa al nostro territorio ed alla comunità reggina”. Così in una nota i consiglieri di maggioranza a Palazzo San Giorgio rispondendo alle dichiarazioni rese in aula dal Consigliere Antonino Minicuci.

Dunque, animi ancora agitati in città tra le varie fazioni politiche e sui diversi temi locali, ma l’intervento odierno di Minicuci ha creato una sorta di spaccatura “al contrario”: la maggioranza (avversario politico dell’ex candidato a Sindaco) ha apprezzato le sue dichiarazioni, la minoranza (i compagni di opposizione) invece no. “Al Consigliere Minicuci abbiamo sempre riconosciuto la massima onestà intellettuale. Le sue affermazioni certificano come ormai anche il centrodestra abbia compreso il grave atteggiamento di Occhiuto e della Regione Calabria nei confronti del nostro territorio. Dispiace che gli altri consiglieri di minoranza – evidenzia la maggioranza nella nota – non abbiano saputo cogliere l’occasione di affermare la verità e si siano ad uno ad uno allontanati dall’aula, nell’imbarazzo generale, tentando di soffocare il dibattito generato dalle affermazioni del collega. Un atteggiamento gravissimo che ancora una volta svela la pochezza di uno sparuto gruppetto di consiglieri che antepone gli interessi dei capetti di partito all’interesse supremo che è il bene della nostra comunità”.

“Da parte nostra – concludono – intendiamo dar seguito all’indirizzo già fissato di proseguire le attività del tavolo di lavoro per il trasferimento delle deleghe. Condividendo pienamente la convinzione che Occhiuto debba chiedere scusa alla città, non solo per averla pubblicamente insultata dal palco di piazza Duomo, ma anche per tutte le gravi mancanze che stanno caratterizzando l’indirizzo politico regionale nei confronti del nostro territorio”.

Reggio Calabria: approvato il Bilancio consolidato 2021, ma non mancano le critiche





Leggi tutto

L’articolo Reggio Calabria, Consiglio ancora “caldo”: “Minicuci ha ragione, ma la minoranza lascia l’Aula nell’imbarazzo” è stato scritto il 2022-10-07 15:36:35 da Consolato Cicciù ed è stato pubblicato su www.strettoweb.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *