[ad_1]

Tra il 14 e il 26 novembre verrà riaperto il punto ristoro dell’area di servizio di Sacchitello Nord e torneranno al lavoro 16 persone, con contratto full-time a tempo indeterminato e con passaggio soluzione di continuità.

Verranno riassunti 13 lavoratori sospesi dopo il fallimento della società che gestiva il punto ristoro, la Gulisano srl, più altri 3 che erano stati licenziati in precedenza. E’ il frutto dell’accordo siglato ieri tra la Sidap srl, la società controllata da Autogrill subentrata nella gestione, e i sindacati Filcams Cgil Sicilia e di Enna, Fisascat Cisl Ag-Cl-En con le rispettive Rsa, alla presenza del curatore fallimentare e del consulente della curatela.

Soddisfatti i sindacati per “l’esito positivo di questa parte della vertenza”. “Questa – affermano Sandro Pagaria e Sirio Di Blasi della Filcams, Alfonso Bellomo della Fisascat e Rosita Tricà e Carmelo Minissale in rappresentanza dei lavoratori – è la testimonianza del valore del confronto sindacale tra le parti. Rimane alta l’attenzione sulla questione pompe di rifornimento del carburante, dove sono iniziate delle interlocuzioni, un’altra parte della vertenza che riguarda altri 8 lavoratori, con l’auspicio di risolverla in modo altrettanto positivo”.



[ad_2]

Leggi tutto

L’articolo Riapre Sacchitello Nord, salvi 16 posti di lavoro è stato scritto il 2022-11-04 15:20:34 da Redazione ed è stato pubblicato su www.grandangoloagrigento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *