Rissa tra giovani a Termini Imerese: scattano le indagini della polizia

Rissa tra giovani a Termini Imerese: scattano le indagini della polizia

Rissa tra giovani a Termini Imerese: scattano le indagini della polizia


TERMINI IMERESE (PALERMO) – Nuova rissa al Belvedere di Termini Imerese durante il weekend. Dopo la lite avvenuta lo scorso 12 gennaio che ha portato all’arresto di un giovane di 26 anni di Termini, nuova tensione e nuova violenza nei pressi dell’incrocio con la Serpentina, in prossimità di tre noti locali della zona, frequentati la sera da tantissimi ragazzi, molti dei quali anche minorenni.

La rissa e le indagini

Non si conoscono i motivi che hanno scatenato la bagarre. Dalle parole si è passati ai fatti e subito si è scatenato il panico ed il caos tra i presenti. Alcuni hanno tentato di dividere i giovani, altri sono scappati per la paura, reduci dall’episodio dello scorso venerdì quando il giovane arrestato ha tirato fuori anche una pistola a salve. Sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia ed i carabinieri del reparto territoriale di Termini Imerese che hanno riportato la calma e subito avviato le indagini per cercare di risalire a chi ha preso parte alla rissa.


L’articolo Rissa tra giovani a Termini Imerese: scattano le indagini della polizia
livesicilia.it è stato pubblicato il 2024-01-21 13:04:57 da Redazione