Domenica 2 ottobre a Vigevano si è corso, tutti insieme, per dire «no» agli infortuni e alle decessi sul lavoro. Safety Race è la prima manifestazione in Italia dedicata alla sicurezza sul lavoro: una manifestazione podistica che mira a sensibilizzare persone ed aziende sul tema della sicurezza nei luoghi d’impiego e che ha raccolto fondi destinati all’Associazione Nazionale fra lavoratori Mutilati ed Invalidi sul Lavoro (ANMIL) che da anni è vicina ai lavoratori e alle loro famiglie vittime delle “decessi bianche”.

La consegna dei 4mila euro ad ANMIL

Una corsa dal sapore innovativo (come intenti e formula) e solidale come spirito che si è tenuta domenica, 2 ottobre, con partenza dal Palazzetto dello sport di Vigevano. Due le gare ed i percorsi: la “Safety Race” vera e propria, cronometrata e lunga 10 chilometri, e una “Charity Run” di 5 chilometri a passo libero aperta a tutti, alla quale hanno partecipato anche famiglie con bambini al seguito.

Una prima edizione andata a segno per partecipanti e finalità: nella giornata di domenica, infatti, gli organizzatori (JP Salute e sicurezza, del gruppo JP Network) ha consegnato un assegno di 4mila euro ad ANMIL. Appuntamento al prossimo anno!

LE PREMIAZIONI

PRIMI TRE UOMINI ALL’ARRIVO

1 MERLIN ALESSANDRO – 00:36:13
2 COLLI JACOPO – 00:37:04
3 BERGONZI FRANCESCO – 00:39:18

PRIME TRE DONNE ALL’ARRIVO

1 ANGOTTI KARIN – 00:40:09
2 SAMBO SABRINA – 00:41:51
3 DE SIMONE ALESSIA – ITA 00:45:13





Leggi tutto

L'articolo Safety Race Vigevano: tutti di corsa per dire "no" agli infortuni e decessi sul lavoro è stato scritto il 2022-10-03 17:10:01 da Annalisa Vella ed è stato pubblicato su www.informatorevigevanese.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *