(ANSA) – TRIESTE, 26 NOV – Sono accusati di aver compiuto ben 21 assalti, tra marzo 2019 e gennaio 2021, a sportelli bancomat di istituti bancari di undici città tra Lombardia, Emilia Romagna, Fvg e Veneto rubando circa 1 milione di Euro. Per questa ragione due persone sono state arrestate all’alba di oggi dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Udine nelle Province di Padova e Treviso. I militari hanno agito eseguendo una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Udine. In particolare, le lunghe e articolate indagini, coordinati dalla Procura delle Repubblica di Udine, hanno permesso di raccogliere a carico degli arrestati gravi indizi di colpevolezza. Tra i reati contestati ci sono fabbricazione e porto illegale di esplosivi in pubblico, ricettazione, rapina aggravata, e furto di 3 auto, poi utilizzate per compiere gli assalti ai bancomat. Nel corso delle indagini, inoltre, sono stati recuperati oltre 60mila Euro ritenuti illecito provento degli assalti. (ANSA).





Leggi tutto

L’articolo Scassinano 21 bancomat in 4 regioni,arrestati da Carabinieri – Attualità è stato scritto il 2022-11-26 12:45:00 da ed è stato pubblicato su www.ladige.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *