Lo spettacolo torna a Milano il 28 novembre


(ANSA) – MILANO, 24 NOV – Dopo il grande successo riscosso lo
scorso mese di marzo al Teatro Lirico ‘Giorgio Gaber’, Francesco
Tesei ‘il più grande mentalista d’Italia’ torna lunedì 28
novembre a Milano, questa volta al Teatro Nazionale, con
‘Telepathy’. Con questo spettacolo, figlio del momento che
stiamo vivendo, il mentalista spera di accorciare le distanze
tra le persone, tornando a giocare con interazioni fondate sulle
parole ma anche su gesti, azioni, respiri e sorrisi.
   
In quanto mentalista, Francesco Tesei ha sempre provato a
“leggere il pensiero” delle persone, una capacità spesso
descritta con la parola telepatia. Nessun potere sovrannaturale
o paranormale, dunque, ma solo il desiderio e il bisogno di
ricominciare a condividere esperienze tipicamente umane, come la
meraviglia e lo stupore, in maniera empatica. Uno show per
gettare la maschera, vivere emozioni reali e non virtuali, e
costruire assieme alla partecipazione attiva del pubblico
qualcosa che si può definire con un neologismo: telempatia.
   
“Sono felice di ospitare ancora Francesco Tesei – spiega il
direttore generale Matteo Forte – perché i suoi spettacoli hanno
sempre grande presa sul pubblico. Tesei proporrà una serata
intensa e coinvolgente, adatta ad un pubblico di tutte le età e
soprattutto interessante per lasciarsi alle spalle il momento
particolare che ciascuno di noi ha vissuto”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA