Torrice, frana in via Cavour: finanziato l’atteso ripristino

[ad_1]

Messa in sicurezza della frana di via Cavour, la Regione Lazio stanzia un finanziamento di 478mila euro per l’intervento straordinario. Soddisfatti i membri della lista “Torrice C’è” guidata dal candidato sindaco Alfonso Santangeli, che dopo l’evento si erano attivati per la sicurezza dell’area.

Il crollo, avvenuto in pieno centro a causa delle eccezionali precipitazioni dello scorso dicembre, che colpirono una parte significativa del territorio provinciale, aveva causato gravi danni a strutture pubbliche e private. Anche Torrice venne coinvolta da questi fenomeni, tanto che lo scorso 5 gennaio crollò parte del vecchio muro in pietra, che svolgeva la funzione di sostegno della scarpata sovrastante via Cavour, in piazza Dell’Ammasso. Un cedimento che, in seguito a successive indagini e verifiche, si scoprì causato dalla spinta del terreno impregnato dalle intense piogge.

Con determinazione e impegno per la soluzione della vicenda, la lista civica “Torrice C’è”, grazie alla particolare attività del candidato Angelo Palmieri, segretario locale del Pd, ha coinvolto i vari referenti regionali: dal consigliere della Lega Pasquale Ciacciarelli al consigliere del Pd Mauro Buschini.
«Non posso che esprimere apprezzamento per l’esito della vicenda e ringrazio i rappresentanti regionali che si sono adoperati con successo – ha commentato Alfonso Santangeli – Abbiamo lavorato per dare nel tempo più breve possibile una risposta concreta ai nostri concittadini, che stavano vivendo una situazione di costante pericolo.

Il lavoro di squadra della lista “Torrice C’è”, che si è adoperata presso la Regione con i vari referenti ha fatto la differenza. Ora, grazie a questo finanziamento, potranno partire i lavori in messa in sicurezza, che renderanno di nuovo vivibile l’area, reinserendola in modo efficiente nel tessuto urbano di Torrice. Tutto questo, ci riporta ancora una volta a sottolineare uno dei punti del nostro programma elettorale: ovvero, quanto sia importante che i cittadini di Torrice possano usufruire di spazi sicuri e decorosi e perchè ogni angolo del paese deve essere disponibile alla comunità, e per tutto questo “Torrice C’è”».



[ad_2]

Source link

Lascia un commento