Uccide la moglie e si spara, in casa i tre figli minorenni – Notizie

0

[ad_1]

I cadaveri di due coniugi sono stati rinvenuti all’interno della loro abitazione di via Parini 10 a Pozzuoli (Napoli). A fare la scoperta i carabinieri intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione giunta al 112 alle 17,30 in cui si parlava di colpi di arma da fuoco esplosi.  Entrambi i corpi presentano ferite da arma da fuoco. 

Le vittime sono i coniugi Antonio Di Razza, di 50 anni, e Angela Gioiello, di 39, entrambi napoletani. I due erano all’interno della camera da letto, a terra è stata trovata una pistola. Gli investigatori non escludono alcuna pista, perché le indagini sono ancora alle fasi iniziali, ma l’ipotesi più accreditata è quella dell’omicidio-suicidio.

C’erano anche i tre figli minorenni di 8, 13 e 16 anni in casa quando l’uomo, operaio metalmeccanico, avrebbe sparato alla moglie Angela, per poi togliersi la vita con la stessa pistola usata precedentemente. Ed è stato proprio uno dei figli, oltre ai vicini di casa, ad allertare i carabinieri chiamando il 112. I tre non hanno assistito alla tragedia, in quanto in un’altra stanza in quel frangente.

I carabinieri del Nucleo Investigativo, inoltre, hanno accertato che l’uomo non disponeva di porto d’armi e indagano per risalire alla provenienza dell’arma.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Uccide la moglie e si spara, in casa i tre figli minorenni – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-07-28 23:59:28 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More