ANCONA – È prevista per oggi – 7 ottobre – l’udienza per i 4 writer italiani arrestati in India per aver disegnato graffiti su due carrozze della metropolitana, fra i quali ci sono anche due marchigiani: Sacha Baldo di Monte San Vito (Ancona), arrestato insieme a Paolo Capecci di Grottammare (Ascoli Piceno). Con loro sono stati tratti in arresto, anche altri due writer abruzzesi (Gianluca Cudini di Tortoreto e Daniele Stranieri di Spoltore).

L’udienza di oggi a Mumbai, potrebbe convalidare l’arresto per i quattro fermati in Gujarat, i quali verranno difesi da un unico legale italiano che sarà affiancato da un avvocato indiano presente all’udienza, oppure potrebbe chiudere il caso dietro pagamento di una ammenda o ancora potrebbero ottenere la libertà su cauzione.

A seguire la vicenda c’è il Consolato italiano di Mumbai. Le famiglie sono in stretto contatto con le autorità italiane in India. L’accusa per i quattro sarebbe quella di danneggiamento di pubblica proprietà e di essersi introdotti in aree vietate al pubblico. Un danno che, stando a quanto filtra, sarebbe stimato in 50mila rupie, ovvero circa 600 euro. Familiari e istituzioni sono in queste ore in stretto contatto con il Ministero degli Esteri e l’ambasciata italiana in India per seguire lo sviluppo della vicenda.





Leggi tutto

L’articolo Writer arrestati in India, oggi l’udienza a Mumbai è stato scritto il 2022-10-07 04:15:00 da Annalisa Appignanesi ed è stato pubblicato su www.centropagina.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *