28enne ucciso per una lite nel parcheggio di un centro commerciale. Arrestato l’omicida

0

[ad_1]

Una lite per un aiuto negato: questo il movente che avrebbe causato l’omicidio di ieri pomeriggio nel parcheggio di un centro commerciale di Nola (Napoli) dove è stato ucciso Domenico Esposito, 28 anni.

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti del Commissariato di Nola, intervenuti nei parcheggi del settore “Ischia” del centro commerciale, poco prima la vittima aveva avuto un diverbio con il vigilante, addetto alla sorveglianza dei parcheggi, che si sarebbe rifiutato di aiutarlo a cambiare lo pneumatico bucato della sua autovettura. Lo scambio di battute tra i due avrebbe generato le reazioni e l’intervento dei presenti, fino a quando l’aggressore avrebbe impugnato  il coltello e colpito il 28enne di Acerra con alcuni fendenti, di cui uno mortale, al petto.

A ricostruire la dinamica dei fatti le immagini dalle telecamere di videosorveglianza e le testimonianze dei presenti. L’aggressore, un 20enne di Secondigliano incensurato e con un lavoro da custode, è stato tratto in arresto per omicidio aggravato dai futili motivi e dall’utilizzo dell’arma.

 

 

[ad_2]
L’articolo 28enne ucciso per una lite nel parcheggio di un centro commerciale. Arrestato l’omicida
www.rainews.it è stato pubblicato il 2023-07-30 11:53:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More