A Napoli oltre 20mila visitatori ai Musei gratis nella prima domenica di luglio

0

[ad_1]

Castel Sant’Elmo primo in città con quasi 6.500 visitatori. Gli Scavi archeologici di Pompei primo sito italiano con oltre 20mila visitatori.

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Oltre 20mila visitatori a Napoli per i musei gratis nella prima domenica di luglio. L’iniziativa del Ministero della Cultura continua a riscuotere un grande successo. Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli guida la classifica con ben 6.466, seguito dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli con 3.800 visitatori nella sola giornata di ieri, domenica 2 luglio 2023. Quindi, la Certosa e Museo di San Martino a 2.733 e Palazzo Reale di Napoli a 2.350. Grandi numeri anche per il Museo del Real Bosco di Capodimonte, con 1.865 visitatori, ai quali si aggiungono altri 1.700 nel Bosco.

Ma è tutta la Campania a piazzarsi bene, con gli Scavi di Pompei che si confermano primo sito culturale per turisti in Italia con oltre 20.500 visitatori ieri, superando anche il Colosseo di Roma a 18.200 e gli Uffizi di Firenze con 9.600. Reggia di Caserta quarta a livello nazionale con 9.200 visitatori.

Sangiuliano: “Risultati importantissimi”

E arriva il plauso del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano: “Anche questa #domenicalmuseo – scrive – si chiude con riscontri importantissimi per gli ingressi nei siti museali e nei parchi archeologici statali. Questi sono numeri che confortano e che parlano di un successo che continua a crescere nel tempo”.

“Le nostre bellezze artistiche – ha continuato Sangiuliano – costituiscono quella geografia identitaria che, da Nord a Sud dell’Italia, rende la nostra Nazione un luogo unico al mondo per i visitatori italiani e tutti i turisti stranieri che stanno affollando le città d’arte. Questo grande e nuovo interesse verso i musei e i siti culturali dimostra che stiamo lavorando nella direzione giusta. Ringrazio ancora una volta tutto il personale che, anche questa domenica, ha assicurato, con il suo lavoro, il regolare svolgimento dell’iniziativa delle domeniche gratuite”.

Di seguito si riportano i primi dati provvisori pervenuti:

  • Parco archeologico di Pompei – Area archeologica di Pompei 20.537;
  • Parco archeologico del Colosseo – Colosseo. Anfiteatro Flavio 18.281;
  • Gallerie degli Uffizi – Gli Uffizi 9.600;
  • Reggia di Caserta 9.245;
  • Gallerie degli Uffizi – Palazzo Pitti 8.125;
  • Galleria dell’Accademia di Firenze 8.010;
  • Castel Sant’Elmo e Museo del Novecento a Napoli 6.466;
  • Parco archeologico del Colosseo – Foro Romano e Palatino 5.836;
  • Villae – Villa d’Este 5.204;
  • Museo nazionale di Castel Sant’Angelo e Passetto di Borgo 4.473
  • Musei Reali di Torino 3.960;
  • Museo archeologico nazionale di Napoli 3.800;
  • Parco archeologico di Paestum e Velia – Museo e area archeologica di Paestum 2.915;
  • Certosa e Museo di San Martino 2.733;
  • Parco archeologico di Ercolano 2.649;
  • Villae – Villa Adriana 2.516;
  • Museo Nazionale Romano – Terme di Diocleziano 2.410;
  • Museo storico e il Parco del Castello di Miramare – Museo storico 2.362;
  • Palazzo Reale di Napoli 2.350;
  • Musei del Bargello – Cappelle Medicee 2.170;
  • Galleria Borghese 1.930;
  • MArRC – Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria 1.861;
  • Terme di Caracalla 1.683;
  • Gallerie nazionali di Arte Antica – Palazzo Barberini 1.673;
  • Musei del Bargello – Museo nazionale del Bargello 1.650;
  • Palazzo Ducale di Mantova 1.579;
  • Cenacolo Vinciano 1.500;
  • Castel del Monte 1.416;
  • Gallerie dell’Accademia di Venezia 1.352;
  • Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo 1.247;
  • Complesso monumentale della Pilotta 1.073.
  • A questi dati si aggiungono 19.422 visitatori del Pantheon, 11.801 visitatori del Giardino di Boboli e 11.341 visitatori del Vittoriano.



[ad_2]
L'articolo A Napoli oltre 20mila visitatori ai Musei gratis nella prima domenica di luglio
www.fanpage.it è stato pubblicato il 2023-07-03 07:34:18 da Pierluigi Frattasi

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More