A rischio il ponte ciclopedonale sul Tronto  – Teramo

0

[ad_1]

MARTINSICURO. «Le opere definanziate con la revisione del Pnrr attuata in questi giorni dal Governo nazionale sembrano interessare anche lo stanziamento destinato alla realizzazione del collegamento ciclopedonale sul fiume Tronto». L’allarme viene lanciato dal consigliere regionale del Pd Dino Pepe e nasce dal documento stilato a livello centrale che prevede un taglio complessivo pari a 400 milioni di euro per investimenti destinati alle ciclovie turistiche. «Sarebbe un grave danno per la costa teramana e per l’intero Abruzzo», commenta Pepe, «la Regione deve attivarsi immediatamente e ottenere una correzione di questo provvedimento che andrebbe a penalizzare il nostro territorio negandogli la realizzazione di un’opera strategica in termini di collegamento e di sviluppo turistico. Dopo il disimpegno delle risorse attuato nel settembre 2021 assistiamo oggi a una seconda battuta d’arresto con la cancellazione totale dei fondi per il rafforzamento della mobilità turistica e nello specifico proprio degli investimenti destinati alle ciclovie turistiche, tra i quali c’era la realizzazione dell’attraversamento sul fiume Tronto».
Pepe rivolge un appello al presidente Marco Marsilio chiedendogli «di farsi carico nella conferenza Stato-Regioni, già prevista per domani, e nei luoghi deputati, a intervenire per scongiurare questo taglio di risorse. Anche perché, del resto, proprio oggi (ieri, ndr) il servizio studi del Parlamento ha detto a chiare note che per i progetti tagliati dal Pnrr non ci sono coperture alternative. Sarebbe veramente un duro colpo per la costa teramana», conclude Pepe.(d.v.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.



[ad_2]
L’articolo A rischio il ponte ciclopedonale sul Tronto  – Teramo
www.ilcentro.it è stato pubblicato il 2023-08-02 03:19:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More