Aggredito mercoledì in strada a Milano, deceduto ragazzo di 23 anni

Aggredito mercoledì in strada a Milano, deceduto ragazzo di 23 anni

Aggredito mercoledì in strada a Milano, deceduto ragazzo di 23 anni


È deceduto il ragazzo italiano di 23 anni che era stato aggredito in viale Gorizia, zona Darsena, alle 4 di mercoledì mattina.  

Il giovane era stato trovato a terra incosciente e trasportato in codice rosso all’ospedale Policlinico di Milano. Dopo due giorni di agonia e un “cauto miglioramento” riscontrato ieri dai medici, il 23enne non ce l’ha fatta ed è deceduto oggi pomeriggio.   

Per l’aggressione era stato fermato dalla polizia un tunisino di 28 anni, interrogato stamattina davanti al Gip che ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere. L’accusa, che finora è stata quella di tentato omicidio, passerà a quella di omicidio.

Nell’ordinanza del Gip si legge che, da quello che emerge dalle telecamere di sorveglianza, il ventitreenne sarebbe stato afferrato al collo dall’aggressore che avrebbe mantenuto la stretta per diversi minuti. Nel provvedimento si legge anche che “allo stato” la versione fornita dal 28enne
nell’interrogatorio, ossia l’aver difeso una ragazza da una rapina, sembra smentita “dalle dichiarazioni di un testimone e dalle riprese video”. Le indagini comunque sono ancora aperte. 

 


L’articolo Aggredito mercoledì in strada a Milano, deceduto ragazzo di 23 anni
www.rainews.it è stato pubblicato il 2023-09-15 19:04:00 da