Bovale ‘mannu’, ecco il terzo ambasciatore del Terralba Doc – Notizie

0

[ad_1]

Non c’è due senza tre. Si
rafforza l’immagine del Terralba doc nel segno del bovale. Il
vitigno ambasciatore del vasto territorio tra basso Oristanese,
Campidano e Marmilla su cui ricade la doc, è storicamente
presente, nelle tre varietà di questo rosso. Non solo bovale
grande o bovale di Spagna, ovvero carignano, presente nel
disciplinare in maniera preponderante, e bovale piccolo, o
muristellu. Dalle vecchie vigne spunta fuori anche un terzo
vitigno, un vero gioiello dell’enologia, “che veniva indicato in
quella zona come bovali mannu, meglio conosciuto nel nord
Sardegna come cagnulari e al sud come barbera sardo”, spiega
Gianni Lovicu, responsabile settore vitivinicolo dell’Agris.

   
La sorpresa, accolta con entusiasmo da enologi e produttori,
è emersa proprio dal suo intervento nel corso di un…

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Bovale ‘mannu’, ecco il terzo ambasciatore del Terralba Doc – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2024-02-03 10:45:20 da
Redazione ANSA

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More