Caro voli, lunedì la stretta del governo in un decreto

0

[ad_1]

(Adnkronos) – “Nel decreto legge di lunedì prossimo ci sarà la stretta” sul caro voli “perché grazie al monitoraggio fatto con la legge trasparenza che riguardava anche gli altri settori in cui si verificano aumenti anomali dei prezzi abbiamo potuto verificare che l’algoritmo che veniva realizzato crea una distorsione di mercato”. Lo ha affermato il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, intervenendo al Tg2 Post su Rai 2, a proposito del caro voli determinato da una tecnologia delle app con cui le compagnie aeree riescono ad aggiustare i prezzi, ovvero se uno guarda la stessa tratta più volte il prezzo che vede rispetto ad un’altra persona va aumentando perché si capisce che c’è interesse.  L’algoritmo, ha spiegato Urso, “non solo si adatta secondo la richiesta ma per giunta lascia liberi dei posti per un’asta finale e questa è una distorsione che sarà censurata, resa impossibile da una norma che metteremo nel prossimo decreto legge”. Inoltre, Urso ha annunciato che ci sarà un’altra norma che metterà un tetto alle tariffe dei voli per le isole in concessione, “ci sarà un tetto per le prossime gare”. La norma sull’algoritmo “sarà operativa subito”, ha precisato mentre il tetto alle tariffe per le gare “dalle prossime gare”.  —[email protected] (Web Info)

© Riproduzione riservata



[ad_2]
L’articolo Caro voli, lunedì la stretta del governo in un decreto
www.romait.it è stato pubblicato il 2023-08-01 21:57:59 da Adnkronos

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More