Cattiva digestione? Attenzione a questi abbinamenti di cibi: perché…

0


Cattiva digestione? Bisogna fare attenzione a questi abbinamenti di cibi perché sarebbe meglio evitarli. Ecco quali sono.

Mangiare è un piacere, ma ci sono combinazioni di cibi che potrebbero non far bene alla nostra digestione. Ecco perché è importante conoscere quali abbinamenti fare con attenzione.

Quali sono le cause della cattiva digestione
Quali sono i cibi che potrebbero intaccare la digestione – Ascoli.cityrumors.it

La cucina mediterranea è molto bilanciata e ricca di nutrienti, bisognerebbe solo prestare cura e attenzione ai cibi che potrebbero essere acidi per il nostro intestino.

Cattiva digestione: quali abbinamenti potresti evitare

Per garantire una corretta digestione è essenziale bilanciare i pasti e gli ingredienti di ogni piatto. Consumare alimenti che richiedono tempi di digestione diversi nello stesso momento può rallentare lo stesso processo o addirittura impedire al corpo di assorbire correttamente i nutrienti di cui ha bisogno. Ecco un elenco completo di cibi che potrebbero rendere difficile la digestione, se abbinati.

I cibi che provocano una cattiva digestione
Gli abbinamenti che sarebbe meglio evitare – Ascoli.cityrumors.it
  • Pomodoro e mozzarella. Questa classica coppia, che è tipica della tradizione italiana, potrebbe essere problematica per chi soffre di reflusso o gastrite. Se non si è sensibili, è possibile consumarla con serenità.
  • Latte e banana. Sebbene possano sembrare una base perfetta per fare i frullati, insieme possono appesantire lo stomaco e danneggiare la flora intestinale.
  • Pomodoro e cetriolo. Anche se sono entrambi nutrienti, consumarli insieme potrebbe limitare l’assorbimento di nutrienti a causa di un enzima presente nel cetriolo.
  • Amidi e proteine. Combinare i carboidrati come pane o pasta con proteine come formaggio o carne può rallentare la digestione e causare la fermentazione.
  • Prosciutto e melone. Anche se sono amati dagli anni ’80, insieme possono essere difficili da digerire e mettere sotto pressione la flora intestinale.
  • Tè e latte. La caseina presente nel latte può annullare i benefici del tè, quindi è meglio consumarli separatamente.
  • Carne e uova. Anche se sono ottime fonti di proteine, insieme possono essere difficili da digerire a causa del surplus proteico.
  • Lasagne. Questo classico può essere pesante per la presenza di carboidrati, proteine e vitamine in un unico piatto. Anche il lattosio gioca il suo ruolo all’interno di tale combinazione.

Provare ad evitare questi abbinamenti può favorire una migliore digestione e anche l’assorbimento dei nutrienti. È sempre bene ricordare di ascoltare il proprio corpo e adattare l’alimentazione alle esigenze individuali. Una dieta studiata per il proprio organismo è ottima per favorire il transito intestinale e ancora prima la digestione.


Leggi tutto l’articolo Cattiva digestione? Attenzione a questi abbinamenti di cibi: perché…
ascoli.cityrumors.it è stato pubblicato il 2024-03-04 22:00:59 da Chiara Cacioppo

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More