Cecilia Gasdia e Carmen Giannattasio celebrano il mito Callas – Notizie

0


Il Conservatorio San Pietro a Majella chiude le celebrazioni del centenario della nascita di Maria Callas con due appuntamenti di richiamo, che vedranno la partecipazione di Cecilia Gasdia e di Carmen Giannattasio.
    Domani alle ore 18 Cecilia Gasdia sarà protagonista di una conversazione dedicata alla ‘Divina Maria’. Ospitato nella Sala Scarlatti, l’incontro moderato da Paologiovanni Maione vedrà il celebre soprano ripercorrere la carriera della Callas, soffermandosi sulle tappe che ne determinarono il planetario successo e analizzando il percorso che la portò a definire il proprio repertorio. Cecilia Gasdia non mancherà poi di evocare un ricordo personale legato alla diva greca: il primo premio ottenuto nel 1980 al Concorso Internazionale di voci della Rai intitolato proprio a Maria Callas, che la impose all’attenzione del grande pubblico e della critica. Nel corso della conversazione l’attuale sovrintendente della Fondazione Arena di Verona toccherà anche temi riguardanti il mondo dei teatri e parlerà della sua esperienza nel campo dell’organizzazione di spettacoli. Momento clou dell’evento sarà, infine, il conferimento a Cecilia Gasdia del Premio San Pietro a Majella, un riconoscimento prestigioso fino ad oggi attribuito solo ad Aldo Ciccolini, Roberto De Simone, Placido Domingo e Riccardo Muti. Iniziate lo scorso 29 settembre con il recital di Rosalba Colosimo e proseguite con un convegno internazionale e con la proiezione del film “Carmen forever” di Franco Zeffirelli, le celebrazioni promosse dal Conservatorio San Pietro a Majella in collaborazione con l’Università Federico II si concluderanno venerdì 27 ottobre con il Concerto di Gala che vedrà l’attesa esibizione di Carmen Giannattasio, anch’essa ospitata nella Sala Scarlatti con inizio alle ore 18.00. Come testimoniano le ricorrenti presenze nei cartelloni di teatri prestigiosi come il Metropolitan Opera, il Royal Opera House e il Teatro alla Scala, il soprano di origini irpine è protagonista apprezzata del circuito lirico internazionale grazie ad una voce brillante ed una capacità drammatica, che le hanno fatto incassare l’immediata attenzione della critica e la reputazione di interprete camaleontica, capace di saper adattare il proprio canto e la propria cifra interpretativa alle diverse eroine che incarna. Accompagnata dall’Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella diretta da Stefania Rinaldi, Carmen Giannattasio canterà pagine di Bizet e Puccini. Inseriti nella rassegna “I concerti del Conservatorio 2023”, i due appuntamenti con Cecilia Gasdia e Carmen Giannattasio sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


L’articolo Cecilia Gasdia e Carmen Giannattasio celebrano il mito Callas – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-10-22 11:29:18 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More