Cento anni dalla nascita di don Milani, evento all’Unimol – Notizie

0


Si intitola “Don
Milani.1923-2023. 100 anni dalla nascita” l’evento che,
introdotto dalla professoressa Serena Sani, è stato organizzato
per domani dall’Università del Molise a Campobasso, in occasione
del centenario dalla nascita di Don Lorenzo Milani, per
iniziativa della Cattedra di Pedagogia generale e di Storia
della scuola e delle istituzioni educative – Corso di Laurea in
Scienze della formazione primaria, Dipartimento di Scienze
Umanistiche, Sociali e della Formazione, con la collaborazione
del Ce.S.I.S. e del Museo della scuola e dell’educazione
popolare.

   
La giornata, aperta alle 11, nell’aula magna dell’ateneo, dal
saluto delle autorità accademiche, vede l’intervento di Roberto
Sani, professore ordinario di Storia dell’educazione presso
l’Università di Macerata, dal titolo “Don Milani del mito e don
Milani della storia. Appunti sulla personalità e sulla
testimonianza del priore di Barbiana”. L’intervento di chiusura
della sessione mattutina sarà a cura di monsignor Giancarlo
Maria Bregantini, Arcivescovo di Campobasso-Boiano. L’evento
proseguirà dalle 16, in collaborazione con la scuola primaria
“Don Milani” dell’Istituto Comprensivo Igino Petrone di
Campobasso, all’interno degli spazi nel Museo della Scuola e
dell’Educazione popolare (presso la Biblioteca d’Ateneo – Viale
Manzoni; sarà un’occasione per festeggiare il decennale del
Museo.

   
Ai saluti istituzionali del direttore del Ce.S.I.S e del
Museo della Scuola e dell’Educazione Popolare, Alberto Barausse,
e del dirigente scolastico dell’Istituto Petrone, Giuseppe
Natilli, seguirà il percorso didattico destinato agli alunni
della scuola primaria “Don Milani”, dal titolo “Al di là del
muro: l’esperienza di Don Milani”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA


Leggi tutto l’articolo Cento anni dalla nascita di don Milani, evento all’Unimol – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-12-05 15:50:24 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More