Comune di Napoli – Le ‘sartine di Scampia’ si mobilitano per la Venere degli stracci

0

[ad_1]

Le “sartine di Scampia” organizzano uno stand in piazza Municipio per la vendita dei loro prodotti al fine di  devolvere il ricavato all’Associazione L’Altra Napoli che sta raccogliendo – con il patrocinio
del Comune di Napoli –  i fondi per la ricostruzione della Venere degli Stracci.

La vendita dei prodotti realizzati dalle 13 giovani “sartine di Scampia” con l’intento di lanciare un messaggio di riscatto per la città di Napoli e per i suoi giovani,  è in programma giovedì 27 luglio dalle 10 alle 18.

All’apertura dello stand sono intervenuti il Sindaco Gaetano Manfredi e l’Assessore al Lavoro Chiara Marciani,  da sempre vicina alla fondazione Città Nuove che – nell’ambito di un progetto di start up innovative finanziato dal Comune di Napoli – ha avviato a Scampia  una sartoria sociale presso un bene confiscato alla camorra. L’obiettivo è di  favorire il passaggio dall’integrazione scolastica a quella lavorativa di 13 giovani donne del quartiere Scampia a rischio marginalità che, dopo un precedente abbandono scolastico, sono ritornate in formazione conseguendo una qualifica professionale di operatore dell’abbigliamento.

Fra i prodotti realizzati dalle giovani sartine, che potranno essere acquistati per l’intera giornata: borse, shopper, pochette  e t-shirt sulle quali, grazie alla collaborazione con la Fondazione Jorit, sono applicate due delle opere/murales realizzati dall’artista (De Andrè sito a Scampia e Santa Restituta sito a Ischia).



[ad_2]
L’articolo Comune di Napoli – Le ‘sartine di Scampia’ si mobilitano per la Venere degli stracci
www.comune.napoli.it è stato pubblicato il 2023-07-27 00:00:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More