Consiglio Regionale del Lazio – Commissioni – I Commissione – Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalit, antimafia – Notizie

0

[ad_1]

Contributi ai Comuni per i Giudici di pace, illustrata la proposta di legge

Mitrano: Giustizia di prossimit essenziale per il territorio.

L'entrata del Consiglio regionale del Lazio. 01/08/2023 – La commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale, presieduta da Flavio Cera, ha iniziato oggi lesame della proposta di legge per la creazione di un contributo ai Comuni per il funzionamento degli uffici dei giudici di pace.

Lha illustrato il primo firmatario, Cosimo Mitrano (FI): Avere un presidio di giustizia sui territori essenziale ha spiegato Il Governo nazionale, nelle passate legislature, ha ridotto il numero dei Giudizi di pace, dando per agli enti locali hanno la possibilit di associarsi e mantenere le sedi. Allinizio erano circa i 200 comuni interessati nel Lazio, ora ne sono rimasti 100. Da rilevare anche che, con le riforme che si sono susseguite, il giudice di pace ha avuto pi competenze. Abbiamo la necessit di tutelare i territori e sostenere i Comuni. Escluse spese personale giudice di pace tutto il resto a carico dei Comuni. Con questa proposta diamo un sostegno concreto ai territori.

La proposta prevede un contributo regionale pari, al massimo, al 50 % delle spese sostenute dal Comune. Attualmente sono 8 i giudici di pace che lavorano in sedi comunali. Per il triennio 2023-25 viene istituito un fondo di 800mila euro per garantire la copertura finanziaria alla norma.

Favorevole alla proposta di legge Eleonora Mattia (Pd): Nella scorsa legislatura ha dichiarato ne avevamo gi avanzato una simile attraverso un emendamento al bilancio, poi ritirato. Nel sistema Italia il problema della giustizia reale, ci sono costi che i Comuni non riescono a sostenere. Daccordo anche Eleonora Berni (FdI): E una norma che va a sostegno delle realt pi piccole, avere un presidio di giustizia, soprattutto nelle aree interne un presidio di civilt. Una proposta che va nella stessa direzione dellazione che sta facendo il Governo.

Il presidente Cera, chiudendo la seduta ha stabilito i termini per la presentazione di emendamenti e subemendamenti: rispettivamente l11 settembre alle 12 e il 13, sempre alle 12. A cura dell’Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

[ad_2]
L’articolo Consiglio Regionale del Lazio – Commissioni – I Commissione – Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalit, antimafia – Notizie
www.consiglio.regione.lazio.it è stato pubblicato il 2023-08-01 11:02:48 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More