Cordata X L’Africa, la giornata finale

0

[ad_1]

L’AQUILA – Si chiude la 17ª edizione di “Cordata X L’Africa”.

Con gli eventi di ieri si conclude, con un bilancio davvero sorprendente la 17ª edizione di “Cordata X L’Africa”. Gli eventi si sono susseguiti, nella settimana Santa aquilana in parallelo alla 729ª Perdonanza Celestiniana. Infatti il corposo programma era inserito anche nel programma ufficiale nell’elenco degli eventi denominato “MOSTRE E ALTRE INIZIATIVE”.
In mattinata consueta partenza con “UN CAFFE’ DI SOLIDARIETA’” visita guidata ai tesori del Monastero più antico della città e alle Mostre ARTE E SPIRITUALITA’ La clausura apre all’arte contemporanea e “DALL’ EREMITA AL PAPA NELL’ARTE”.
Nel tardo pomeriggio l’atteso evento dell’ INAUGURAZIONE DEL RESTAURATO ORGANO DEL ‘700 DEL MONASTERO DI SAN BASILIO con relativo omaggio musicale della Corale Novantanove diretta dal M° Ettore Maria Del Romano organista e direttore.
È la seconda volta che la Corale Novantanove offre il suo gratuito contributo alle Monache Celestine Benedettine di San Basilio, dopo l’evento sempre di solidarietà dello scorso Natale dal titolo “L’Uomo del sì: note di solidarietà nella dimora di Celestino” il primo evento natalizio organizzato nell’antico Monastero.
Prima dell’esibizione, sono intervenuti per portare il loro contributo: Don Girolamo Dello Iacono Assistente religioso della Federazione delle Benedettine Celestine, Ivo D’Angelo della Società aquilana CO.I.D Restauri e Costruzioni  e l’architetto Antonio Di Stefano ex funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle arti e paesaggio delle province di L’Aquila e Teramo, entrambi impegnati e coinvolti nei lavori di restauro conservativo della chiesa di San Basilio restituita al culto l’11 luglio 2022. Sentiti ed emotivamente commossi entrambi i loro interventi per l’affetto nutrito verso le care Monache.

cordata x l'africa

Anche il concerto di ieri, come la maggior parte degli eventi svolti nel Monastero San Basilio, ha fatto registrare il tutto esaurito, scroscianti applausi da parte del pubblico presente a questo evento unico ed eccezionale regalato alle Monache e a tutta la comunità ruotante stretta attorno a loro, per una “Cordata X L’Africa” davvero indimenticabile, tutti uniti per una causa di solidarietà,  i cui proventi raccolti, è bene ricordarlo, verranno destinati alle missioni in Africa a Bangui e nelle Filippine a Manila delle Monache Celestine Benedettine.
Nel pomeriggio con inizio alle 15, la cerimonia di premiazione dei partecipanti alla mostra artistica organizzata dalle Anteas regionali e territoriali di Abruzzo e Molise a tema di pittura e scultura realizzata da artisti abruzzesi e molisani.

[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More