Da manager del marketing a Parigi, a produttori di vino rosato nel sud della Sardegna. La storia di Jean-Paul e Isabelle Tréguer

0

[ad_1]

Roma, 25 luglio 2023 – Il futuro del mercato del vino è sempre più rosa. Il consumo di vino rosé è cresciuto in maniera costante ed esponenziale negli ultimi anni. I rosati piacciono ai giovani, ai millennial e alle donne, e sono sempre più spesso i protagonisti degli aperitivi e delle cene d’estate, sostituendo il rosso, troppo impegnativo con il caldo, e vengono spesso preferiti anche ai bianchi, per la personalità e il gusto più avvolgente.

Un trend del mercato enologico che Jean-Paul e Isabelle Tréguer, coppia di imprenditori francesi, avevano previsto già anni fa. Nel corso di una vacanza in Sardegna, avevano notato come in Italia nei menù vi fossero pochissime proposte di rosati, mentre in Francia, patria di questi vini, ogni bistrot offriva un’ampia scelta.

“Nonostante il vino rosato fermo sia il segmento più dinamico in tutto il mondo, c’era un enorme ‘buco’ di mercato, e ci…

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Da manager del marketing a Parigi, a produttori di vino rosato nel sud della Sardegna. La storia di Jean-Paul e Isabelle Tréguer
www.adnkronos.com è stato pubblicato il 2023-07-25 10:00:41 da webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More