Disponibile in digitale ‘Il Viaggio’, l’album della pianista e compositrice ligure Veronica Rudian – Sanremonews.it

0


È disponibile in digitale Il Viaggio (http://ada.lnk.to/ilviaggio), l’album contenente 7 composizioni originali della pianista e compositrice borigotta Veronica Rudian.

Con l’album, distribuito da ADA Music Italy, Veronica Rudian vuole accompagnare l’ascoltatore in un viaggio introspettivo attraverso i quattro elementi fondamentali della natura, con lo sguardo rivolto alla Luna, che da sempre regola i cicli vitali sulla Terra e, con affetto materno, veglia sul corso delle nostre vite. L’album abbraccia una varietà di stili musicali, spaziando dal pop alla musica celtica e dal classico al contemporaneo.

Di seguito la tracklist dell’album: “Il Cammino”, “Luna”, “Il Viaggio”, “Terra”, “Acqua”, “Aria” e “Fuoco”.

La produzione artistica è di Veronica Rudian, registrazione, mixaggio e mastering sono a cura di PPG Studio di Pierpaolo Guerrini.

Nel corso degli ultimi mesi, Veronica Rudian, si è esibita a Pratovecchio Stia (Arezzo) in occasione del festival “attendendo naturalmente pianoforte”, all’anfiteatro della rotonda di S. Ampelio e all’ex Chiesa Anglicana di Bordighera (Imperia) e al Palazzo Milzetti di Faenza nell’ambito del MEI 2023 – Meeting delle Etichette Indipendenti, riscontrando sempre un grande successo di pubblico.

Nata a Bordighera il 15 giugno 1990, Veronica Rudian inizia a studiare pianoforte all’età di quattro anni. A otto anni è ammessa nella prestigiosa Accademia Pianistica F. Chopin di Padova, dove studia con il maestro Marian Mika. Nel 2006 si trasferisce a Varsavia per il perfezionamento delle musiche di Chopin. Nel 2007 consegue la licenza di teoria e solfeggio e di quinto anno presso il Conservatorio Ghedini di Cuneo. Nel corso della sua carriera musicale Veronica ha anche ottenuto numerosi premi e riconoscimenti. Nel 2009 l’UNICEF le ha riconosciuto a Imperia i suoi meriti artistici, due anni dopo riceve la laurea Honoris Causa da parte dell’Università della Pace di Lugano. Nel 2011, sempre a Lugano, vince il Premio Donna dell’Anno, tra 900 donne candidate provenienti da tutto il mondo, diventando la terza italiana a ricevere il prestigioso riconoscimento dopo l’ex tennista Lea Pericoli e la scienziata Rita Levi Montalcini. Nel 2012 e nel 2013 collabora con Donnie Herron, il polistrumentista di Bob Dylan, e l’anno successivo si esibisce ai Giardini del Principe a Loano.  Nel 2014 suona in occasione del tour teatrale “Mi hanno rimasto solo” dell’attore romano Michele La Ginestra e l’anno successivo nella rassegna teatrale su Papa Francesco dal titolo “Il primo a chiamarsi Francesco”, con il cantautore Dario Baldan Bembo, Elisabetta Viviani e l’attore lombardo Franco Romeo. Lo scorso 1° gennaio partecipa alla 30ª edizione del Concerto di Natale per la Pace in Vaticano trasmesso su Canale 5 accompagnando al pianoforte la cantante Amy Lee degli Evanescence nel brano dei Beatles “Across the Universe” con la direzione del Maestro Adriano Pennino. Veronica Rudian è un’artista socialmente impegnata, nel 2009 prende parte al concerto di musica classica per Haiti dell’UNICEF a Bordighera, nel 2017 e 2018 si esibisce con proprie composizioni per i terremotati di Finale Emilia ed a favore della raccolta fondi per gli sfollati del Ponte Morandi e nel 2020 per la raccolta fondi Covid19 per Croce Rossa e Protezione Civile di Bordighera. La pianista ha composto anche colonne sonore, nel 2011 per il thriller “L’altro Lato” del regista toscano Giuliano Pagani e nel 2014 per il corto sulla guerra in Kosovo “La lettera” di Giuliano Pagani.

C.S.





Source link

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More