E’ morto a 99 anni il cavaliere Giovanni Arnaudo. Di Busca, sopravvisse alla deportazione

0



E’ morto all’età di 99 anni il cavaliere Giovanni Arnaudo, per tutti Nani. Di Busca, era tra gli ultimi testimoni della tragedia della deportazione, che raccontava in occasioni di anniversari e ricorrenze ai ragazzi delle scuole. Parlava sempre in modo lucido, da cronista più che da protagonista di uno dei momenti più bui della storia contemporanea.

L’ultimo saluto sarà domani 31 ottobre alle 15 nella parrocchia di Busca, dove stasera alle 20 sarà recitato il Santo Rosario. Nani lascia i figli Roberto e Mirella con la nuora Anna e il genero Angelo, oltre a nipoti e pronipoti. 

Giovanni era stato fatto prigioniero dai tedeschi occupatori il 23 marzo del 1944, a soli 19 anni, catturato da civile a Busca durante un rastrellamento a scopo di  rappresaglia, tenuto in ostaggio in città e a Cuneo per alcuni giorni poi mandato in Germania, prima a Dachau, dove venne schedato, poi in un campo di lavoro nei pressi di Norimberga e lì destinato come operaio in una grande fabbrica.

Dopo 13 mesi il ritorno a casa, distrutto nel…


Leggi tutto l’articolo E’ morto a 99 anni il cavaliere Giovanni Arnaudo. Di Busca, sopravvisse alla deportazione
www.targatocn.it è stato pubblicato il 2023-10-30 12:43:26 da Barbara Simonelli

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More