Epifania tra piogge, trombe d’aria e grandine: il maltempo torna in Sicilia con danni e disagi

0


Il maltempo colpisce la zona sud-orientale della Sicilia e provoca danni e disagi nella giornata dell’Epifania. Dopo la tromba d’aria che ha seminato panico e paura a Siracusa, una forte nubifragio ha investito la provincia di Catania, dove i vigili del fuoco del comando provinciale sono impegnati in decine di interventi. Alberi pericolanti a Grammichele e a Vizzini, mentre in via Aldo Moro, a Gravina di Catania, un palo della luce è crollato sulla sede stradale, ma non si sarebbero registrati feriti.

Anche nel Ragusano un forte temporale ha reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco in varie zone. Sulla strada provinciale 2 che collega Vittoria ad Acate, un albero è crollato in strada e ha bloccato il traffico per diverse ore. Maltempo che nelle scorse ore i meteorologi avevano previsto in Sicilia, al punto che la protezione civile regionale aveva emanato un avviso di allerta meteo gialla valida in cinque province dell’Isola, con vento forte, nubifragio e notevole calo delle temperature. A Noto ha anche grandinato.

A Siracusa, il titolare di un locale ha documentato con un video le conseguenze della tromba d’aria che ha investito la città. «È stato distrutto tutto, tavoli e sedie volavano», ha detto. Molti alberi sono stati sradicati dalla forza del vento in via Elorina, nella zona sud della città, e nelle contrade balneari. Le folate di vento hanno portato via le tegole di diverse abitazioni, sparse in ogni zona della città, dalla Borgata ad Ortigia. Volati via anche cartelloni pubblicitari. Danni anche ai cavi elettrici, alcune palazzine sono isolate per l’interruzione della corrente.

(Foto Franco Assenza)


L’articolo Epifania tra piogge, trombe d’aria e grandine: il maltempo torna in Sicilia con danni e disagi
catania.gds.it è stato pubblicato il 2024-01-06 17:36:23 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More