Furti auto, non comprati questi modelli perchè i ladri te la rubano in un lampo | Nel Lazio è una ‘strage’

0


Scatta l’allarme per i furti d’auto in alcune Regioni d’Italia: nel mirino dei ladri alcuni modelli molto diffusi.

I furti d’auto rappresentano da decenni una problematica persistente in molte aree della penisola, e alcune Regioni presentano una maggiore incidenza del fenomeno rispetto ad altre. Tale dato è influenzato da diversi fattori, come la densità demografica, la presenza di mezzi di trasporto pubblico e il livello di vigilanza presente sul territorio.

Le Forze dell’Ordine hanno di conseguenza implementato diverse strategie per contrastare questa forma di criminalità, come l’uso di sistemi di videosorveglianza e dispositivi di localizzazione satellitare ma, nonostante  gli sforzi, il fenomeno sembra un trend in continua crescita e diffusione.

Secondo una recente stima riportata dal portale “Segugio.it”, i furti d’auto hanno segnato un’impennata nel 2022, circa il 4% in più rispetto al 2021, ed il record negativo ha interessato in particolare 4 Regioni italiane.

Nella fattispecie, si tratta della Lombardia, della Puglia, della Campania e del Lazio: quest’ultimo ha collezionato da solo il 24% dei furti nella Nazione. Le vetture più gettonate dai ladri sono stati i SUV, ma non solo: nella top five dei malfattori sarebbero entrate di diritto anche alcune utilitarie assai diffuse.

Le auto più rubate in Italia secondo il report del 2023

“Segugio.it” ha pubblicato i risultati dell’analisi condotta da LoJack “Stolen Vehicle Recovery 2023”, un report dettagliato che focalizza l’attenzione sui modelli preferiti dai ladri e il loro destino una volta sottratti.

Come anticipato, quasi un furto su due ha coinvolto dei SUV (soprattutto nelle Regioni del Nord), ma per quanto riguarda la rosa dei veicoli in testa alla classifica, troviamo inaspettatamente la Fiat Panda, e a seguire la Toyota RAV4. In rapida successione vi è anche la Fiat 500 e 500X e infine la Jeep Compass. La auto rubate finiscono per la maggior parte nei Paesi dell’Est Europa, e spesso saranno rivendute a basso prezzo ad un nuovo acquirente. Per quanto riguarda i furti nel Meridione, invece, lo scenario assume sfumature surreali: i veicoli spesso vengono restituiti al legittimo proprietario previo il pagamento di un riscatto. In Puglia, invece, le vetture servono principalmente ad alimentare il mercato dei pezzi di ricambio.

Fiat 500 - Romait.it
Fiat 500 – Romait.it (Fonte Web)

Come scongiurare i furti d’auto

Ovviamente, è sempre buona norma evitare di allontanarsi dal veicolo quando esso è in moto con le chiavi inserite nel blocchetto d’accensione, così come lasciare i finestrini a spiraglio quando la vettura è parcheggiata.

In caso di furto, inoltre, è necessario contattare tempestivamente le Forze dell’Ordine: questa pratica aumenta esponenzialmente le probabilità di ritrovamento in tempi rapidi.


L’articolo Furti auto, non comprati questi modelli perchè i ladri te la rubano in un lampo | Nel Lazio è una ‘strage’
www.romait.it è stato pubblicato il 2024-01-06 14:30:29 da Cristiana Zancan

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More