Genova aumenta tassa di soggiorno per strutture extralberghiere – Notizie

0

[ad_1]

Aumenta a Genova la tassa di
soggiorno per le strutture extralberghiere.

   
L’aggiornamento partirà il primo agosto e prevede 3 euro a notte
a persona per case per ferie, affittacamere, B & B, case e
appartamenti per vacanze, altre tipologie di alloggio turistico,
appartamenti ammobiliati ad uso turistico. 2 euro invece a notte
a persona nelle strutture ricettive alberghiere e all’aria
aperta, ostelli, agriturismo, marina resort.

   
“Come concordato al tavolo dell’imposta di soggiorno con la
Camera di commercio e le associazioni degli albergatori, si è
ritenuto opportuno aggiornare l’imposta. Genova era rimasta tra
i pochi Comuni in Italia a non aver provveduto” ha spiegato
l’assessore comunale al turismo Alessandra Bianchi.

   
“In questo modo allineiamo la misura a città come Napoli o
Milano e Bologna e calibriamo l’imposta sull’attuale scenario
dell’offerta dei posti letto sul territorio comunale, che ha
visto un’importante crescita nelle strutture extralberghiere,
che oggi rappresentano il 46% della disponibilità complessiva
sul territorio. Un’impennata importante se pensiamo che nel 2017
i posti letto, solo negli appartamenti ammobiliati erano 1983
contro gli attuali 9500” ha aggiunto.

   
Prosegue la lotta all’abusivismo. “Grazie ai controlli della
Polizia Locale abbiamo individuato 750 strutture irregolari e
già incassato 250.000 euro di imposta evasa – ha sottolineato
l’ass. Bianchi-. Fondamentale per contrastare la concorrenza
sleale all’economia del turismo. I maggiori introiti saranno
utilizzati per promuovere e valorizzare Genova come destinazione
turistica”.

   
Secondo le indicazioni del Comune le previsioni sui valori
del 2022 sono: +700.000 euro nel 2023 (da 5,75 milioni a 6,45);
+1,4 milioni di euro nel 2024 e 2025 (da 5,75 milioni a 7,15).

   
Mentre tra il 2022 e il 2023, i posti letto disponibili sul
territorio comunale sono passati da 20.309 a 21.279 con
l’incremento maggiore che riguarda i posti letto negli
appartamenti ammobiliati a uso turistico da 8.068 del 2022 a
9.484 attuali, con un aumento di circa 1300 unità.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More