i carabinieri passano al setaccio tutta la provincia, 500 persone 300 auto controllate – Sanremonews.it

0

[ad_1]

Serie di controlli sulle strade della provincia di Imperia, da parte dei Carabinieri. Oltre 110 sono state le pattuglie impegnate su tutto il territorio tra venerdì e domenica, di cui 7 appiedate nei centri turistici, con 154 posti di controllo che hanno permesso di identificare 531 persone, tra cui 168 stranieri, e controllare 279 veicoli.

Le violazioni al Codice della Strada rilevate sono state 32 e tra queste vale la pena di segnalare:
– 5 sanzioni per guida in stato di ebbrezza, con livelli di presenza di alcool nel sangue tali da far scattare la denuncia penale, peraltro in un caso anche per aver causato un sinistro stradale guidando un motociclo con patente sospesa;
– 8 patenti di guida ritirate, tra cui alcune per guida pericolosa dovuta a sorpassi azzardati o manovre comunque imprudenti ed una a carico di un neopatentato per essersi posto alla guida di un veicolo con potenza superiore a quella consentita;
– 6 veicoli sottoposti a sequestro o fermo amministrativo;
– 2 sanzioni per uso di smartphone durante la guida.

Sono stati quattro gli incidenti stradali rilevati, di cui uno con feriti.

Durante i controlli alle aree della ‘Movida’ della provincia, sono state inoltre eseguite diverse perquisizioni a giovani ed a Sanremo, un ventiduenne francese è stato trovato in possesso di circa due grammi di hashish, mentre un’altra persona è stata denunciata per resistenza a Pubblico Ufficiale e per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, avendo durante il controllo minacciato i militari operanti con un paio di grosse forbici da potatura.

A Ventimiglia, infine, sono stati comminati tre ordini di allontanamento (il Daspo urbano) a tre stranieri, uno dei quali tra l’altro denunciato per atti contrari alla pubblica decenza e sanzionato per ubriachezza, essendo stato sorpreso ad urinare nei pressi di un supermercato.

“La sicurezza dei cittadini, anche in vacanza – evidenziano dal Comando dei Carabinieri – è sempre stata una priorità. Per questo continueranno nei prossimi giorni i controlli sulle principali arterie e nei centri balneari per rendere sempre più sicura questa estate”.



[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More