Il Pd: nessun nuovo sostegno alle imprese – Teramo

0

[ad_1]

VAL VIBRATA. Il Pd Val Vibrata critica l’atteggiamento del centrodestra regionale verso le politiche di sostegno alla vallata relativamente all’area di crisi complessa. «In questi anni il centrodestra non ha aggiunto strumenti nuovi per far fronte alle difficoltà delle imprese e dei lavoratori e, anzi, con incertezze e ritardi, ha semplicemente chiesto numerose proroghe per continuare ad utilizzare le agevolazioni che l’area di crisi offre», sostengono i Dem, «grazie allo strumento messo in campo dal centrosinistra nel 2017, l’assessore regionale al lavoro Pietro Quaresimale ha potuto annunciare un intervento per la formazione e il reinserimento di lavoratori che hanno perso il posto di lavoro. Una notizia positiva che se da una parte sottolinea la lungimiranza della giunta D’Alfonso e dell’assessore Dino Pepe che seguì con dedizione e attenzione tutte le fasi dell’accordo con la Regione Marche, dall’altra evidenzia l’inconsistenza dell’attuale centrodestra, incapace di dotare un’area fondamentale per l’imprenditoria abruzzese di strumenti nuovi che sostengano lavoratori e imprese», conclude il Pd Val Vibrata che sottolinea come l’area di crisi complessa Vibrata Tronto sia l’unico strumento per rafforzare il tessuto produttivo esistente di cui il territorio vibratiano sia stato dotato.(a.d.p.)



[ad_2]
L’articolo Il Pd: nessun nuovo sostegno alle imprese – Teramo
www.ilcentro.it è stato pubblicato il 2023-08-01 03:15:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More