Incendi a Palermo, il 7 agosto un’assemblea cittadina

0

[ad_1]

PALERMO – Un’assemblea cittadina sull’emergenza incendi si terrà il 7 agosto alle 17.30 in piazza Pretoria, a Palermo, organizzata da diverse associazioni. “Gli incendi che hanno devastato la Sicilia e assediato Palermo con conseguenze gravissime per il territorio e i suoi abitanti, con 3 decessi, diversi feriti, alcuni in terapia intensiva, abitazioni distrutte, distruzione di beni religiosi di grande valore, danni alle attività produttive, devastazione di riserve e aree protette con ulteriore pesante riduzione della copertura boschiva e strage della fauna selvatica, esigono una decisa risposta da parte di tutti i cittadini”, dicono gli organizzatori.

“Questi scenari – aggiungono – si ripetono puntualmente ogni estate e pertanto abbiamo diritto di chiedere con forza a chi ci amministra quali misure di prevenzione sono state prese, sia in termini di manutenzione della copertura boschiva e sia in termini di acquisizione di mezzi e strumenti idonei per l’individuazione immediata dei focolai di incendi di palese natura dolosa”.

Le associazioni chiedono di conoscere quali siano gli interventi a tutela della salute. “Considerato inoltre che incendi di così vaste proporzioni sprigionano inquinanti gassosi pericolosi per la salute umana, soprattutto quando a bruciare sono manufatti e materie plastiche, come nel caso della discarica di Bellolampo, è nostro diritto richiedere di conoscere quali azioni di monitoraggio sono state intraprese da subito per la valutazione di questi inquinanti nell’aria, nei suoli, soprattutto là dove sono presenti attività agricole e zootecniche, dal momento che le diossine prodotte entrano nelle catene alimentari. È necessario che chi ci amministra inizi a rendere puntualmente conto del suo operato a tutta la cittadinanza e che venga ad essa garantito l’accesso civico generalizzato a dati e documenti così come previsto dalla normativa vigente”.

[ad_2]
L’articolo Incendi a Palermo, il 7 agosto un’assemblea cittadina
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-08-01 13:57:01 da Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More