Innovazione, arriva con i droni la guida turistica del futuro

0

[ad_1]

Arriva dal cielo la guida turistica del futuro. Si chiama ‘Adplace’ ed è il primo portale online che propone straordinarie immagini riprese da droni delle tante bellezze decisive, artistiche e naturali, spesso poco conosciute, presenti su tutto il territorio della Regione Lazio. Per organizzare una gita o un week-end, sarà così possibile visionare in anticipo brevi video, dinamici e di grande impatto, consentendo all’utente di scegliere cosa visitare dopo averne vista una sintetica anteprima sul proprio smartphone. Il portale è stato realizzato dall’associazione Adplace (‘I advice you a place’ – Ti consiglio un luogo), come progetto vincitore del bando VitaminaG nell’ambito del programma GenerAzioniGiovani.it finanziato dalle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno del Dipartimento per la Gioventù e la guida è già visitabile online.

“L’obiettivo di questo progetto è quello di facilitare il turista nella ricerca di un luogo da visitare e, contemporaneamente, di promuovere le tante bellezze decisive, artistiche e paesaggistiche della Regione Lazio, con particolare attenzione ai posti meno conosciuti e frequentati” spiega Roberto Napoli, presidente dell’associazione Adplace.

Napoli anticipa che “la peculiarità del nostro portale – che in futuro potrà essere esteso anche al resto d’Italia e presto sarà fruibile anche in inglese e spagnolo – è utilizzare un approccio innovativo e di grande impatto emotivo, ovvero quello di brevi video realizzati con il drone, di alta qualità e della durata massima di 35 secondi. Grazie ai droni in FPV (First Person View), l’utente avrà un’inedita visione soggettiva e potrà letteralmente ‘volare’ sopra e all’interno del sito prescelto”.

Il portale ‘Adplace’ presenta in apertura una mappa sulla quale sono indicati i “luoghi d’interesse” che potranno essere visitati tramite le immagini del drone, come siti archeologici, luoghi storici, beni artistici, borghi, centri cittadini, musei, mostre, monumenti, cascate, laghi, fiumi, tratti di costa, spiagge, montagne, punti panoramici e molto altro ancora. Ogni singolo luogo viene inserito sulla piattaforma online contestualmente alla pubblicazione di almeno un video e contiene anche alcuni dati, come il nome del posto, la sua categoria, una breve descrizione, le coordinate per la geolocalizzazione, i tag e il link al sito web ufficiale.

Attraverso la condivisione della posizione gps del proprio smartphone, è possibile trovare i luoghi d’interesse più vicini e quindi generare le indicazioni stradali per raggiungerli. E’ anche aperta la collaborazione a piloti di drone e videomaker, che potranno registrarsi sul portale e caricare i propri video. Al momento, su ‘Adplace’ sono già disponibili i video di oltre 50 luoghi d’interesse, inseriti nel progetto finanziato dalla Regione Lazio e scelti tra i più interessanti con la collaborazione dell’associazione Progetto Investiganda.

È possibile dunque visionare le immagini di luoghi straordinari a Roma come Piazza di Spagna e Trinità dei Monti, la Fontana di Trevi, la Fontana dell’Acqua Paola, Piazza Navona e l’Isola Tiberina, oltre ad altri posti bellissimi nel territorio regionale come i borghi medioevali di Civita di Bagnoregio (Viterbo) e Castello dell’Abbadia – Ponte del Diavolo (Viterbo), le cascate di Trevi nel Lazio e di Isola del Liri (Frosinone), l’Anfiteatro di Ferento (Viterbo), il Santuario della Mentorella sul Monte Guadagnolo e il Sacro Speco di San Benedetto a Subiaco (Roma) e anche il faro di Fiumicino (Roma) e Torre Astura (Latina).

[ad_2]
L’articolo Innovazione, arriva con i droni la guida turistica del futuro
www.adnkronos.com è stato pubblicato il 2023-07-31 18:07:31 da webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More