Insegnare l’economia ai più deboli, a Napoli progetto Bankitalia – Notizie

0

[ad_1]

Un percorso di educazione
finanziaria rivolto alle fasce deboli: immigrati, anziani,
persone meno istruite, di tredici città italiane. Parte da
Napoli il progetto ‘Tu e l’economia’ promosso da Bankitalia che
mette a disposizione i propri formatori a beneficio
dell’associazionismo, del terzo settore e degli enti locali per
elevare il livello di conoscenza dei ceti più fragili e metterli
nelle condizioni di rendere semplici le grandi questioni
economiche del quotidiano: dall’accensione di un mutuo
all’apertura di un conto in banca.

   
In pratica i formatori di via XX settembre incontreranno i
rappresentanti delle associazioni trasferendogli le nozioni che
dovranno poi a loro volta girare all’utenza sul territorio. A
Napoli c’è tempo fino a fine anno per aderire al progetto che
prenderà il via a inizio 2024.

   
“I cittadini – ha spiegato Raffaella Di Donato, vice
direttrice della sede di Napoli della Banca d’Italia presentando
il progetto – devono essere messi nelle condizioni di avere
tutte le informazioni necessarie nell’ambito di un percorso di
alfabetizzazione economico-finanziaria che si snoderà in dodici
moduli, dal commercio on line alla gestione del bilancio
familiare”.

   
“Economia e finanza non sono temi da salotto – ha
sottolineato Paola Ansuini, del dipartimento tutela della
clientela ed educazione finanziaria di Banca d’Italia – ma
argomenti che hanno a che fare con la quotidianità di ognuno di
noi”. Prossima tappa per la presentazione del progetto Torino.

   

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

[ad_2]
L’articolo Insegnare l’economia ai più deboli, a Napoli progetto Bankitalia – Notizie
www.ansa.it è stato pubblicato il 2023-09-28 14:54:08 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More