Istruzione: ripartiti a Santhià i fondi nazionali

0

[ad_1]

Circa 40mila euro alle scuole

SANTHIA’ (VC) (29.12.2023 – 17.26) – Con Delibera di Giunta dello scorso giovedì, l’Amministrazione Comunale di Santhià ha definitivo la ripartizione dei fondi nazionali per il sistema integrato dei servizi di educazione e istruzione dagli 0 ai 6 anni.


36MILA EURO PER DUE SCUOLE

La ripartizione delle risorse finanziarie, che ammonta a 36.245 euro, che verranno assegnate per l’anno 2023, è la seguente: 5.304 euro alla Scuola Preschoolers di Santhià, a supporto delle spese di gestione e anche per i costi aggiuntivi dovuti all’emergenza epidemiologica; 30.941 euro destinati alla riduzione delle tariffe praticate dall’Asilo Nido di Santhià, mediante l’erogazione di un contributo direttamente proporzionale alla spesa sostenuta da ciascun utente nell’anno 2023.


GRANDE ATTENZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

L’attenzione dell’Amministrazione verso i servizi della prima infanzia rimane sempre alta e l’erogazione di tali fondi ne è l’ennesima conferma. Si è anche aperta la possibilità agli alunni della scuola elementare di usufruire di un servizio di assistenza durante le vacanze scolastiche e sono stati terminati, qualche giorno fa, i lavori di tinteggiatura della staccionata che circonda il cortile dell’Asilo Nido.


“OBIETTIVO AUMENTARE I POSTI NEL NIDO COMUNALE”

«Come abbiamo sempre sostenuto, i servizi alle famiglie sono uno degli obiettivi che non smetteremo mai di perseguire. Anche quest’anno, come è già avvenuto in anni passati, abbiamo scelto di riversare direttamente questi fondi per l’istruzione 0-6 anni alle famiglie. Vorremmo fare sempre di più, il nostro intento sarebbe quello di poter aumentare i posti disponibili nel nostro Nido, così da permettere a più bambini di accedervi», commenta il sindaco Angela Ariotti.


[ad_2]
Leggi tutto l’articolo Istruzione: ripartiti a Santhià i fondi nazionali
www.vercellinotizie.it è stato pubblicato il 2023-12-29 17:29:35 da Andrea Borasio

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More