Latina, Angelo Tripodi entra in Forza Italia: c’è aria di rimpasto

0

[ad_1]

Dopo aver lasciato la Lega lo scorso novembre, nelle prossime ore il consigliere regionale pontino Angelo Tripodi ufficializzerà l’ingresso in Forza Italia. E lo farà con una conferenza stampa a Roma alla presenza del leader nazionale del partito, il vicepremier Antonio Tajani e con il capogruppo alla Camera Paolo Barelli. L’ingresso di Tripodi in Forza Italia rende ancora più forte il gruppo consiliare azzurro che sale così a 6 elementi, che diventano sette aggiungendo anche l’esponente di Noi Moderati Nazzareno Neri, col quale è stato siglato un intergruppo. E questo potrebbe essere l’ultimo tassello prima di andare a chiedere al presidente Francesco Rocca e agli alleati un rimpasto nella giunta regionale.

Non c’è dubbio che in questi ultimi mesi, nel Lazio, Forza Italia sia stata molto attiva. La tela del ministro degli Esteri Antonio Tajani è stata tessuta con puntualità certosina. Ai tre consiglieri eletti (Cosmo Mitrano, Fabio Capolei e Giorgio Simeoni) si sono aggiunti dopo qualche mese di legislatura, i fuoriusciti dal Movimento 5 Stelle Marco Colarossi e Roberta Della Casa. Appena una settimana fa, poi, l’intesa con Noi Moderati, il movimento che fa capo al deputato Maurizio Lupi, col quale è stato costituito un intergruppo in Consiglio regionale, primo in Italia. L’obiettivo è chiaro: rendere più forte il peso dei moderati nello scacchiere politico regionale oggi e nazionale domani. Questo ovviamente se l’obiettivo principale sarà raggiunto, ossia fare un risultato ragguardevole alle prossime elezioni Europee. Ma questo è un altro discorso, al momento.

L’ingresso di Tripodi era comunque nell’aria da settimane. E questo attivismo di Forza Italia sta creando problemi in particolare alla Lega. E’ infatti il Carroccio, ora, quello che rischia di più da un eventuale rimpasto di governo in Regione. Il partito di Salvini è infatti rimasto con appena due consiglieri pur esprimendo due assessori nella squadra di Rocca. E’ chiaro che a questo punto uno tra Pasquale Ciacciarelli e Simona Baldassarre rischia di finire nel mirino azzurro. Anche se, sussurrano maliziosi in via della Pisana, le deleghe in mano ai due assessori leghisti non interessano a Forza Italia, il cui vero obiettivo, forte dei suoi sei-sette voti in Consiglio, sarebbe quello di ottenere la delega alla Sanità, oggi in mano al presidente.



[ad_2]
L’articolo Latina, Angelo Tripodi entra in Forza Italia: c’è aria di rimpasto
www.latinaoggi.eu è stato pubblicato il 2024-01-06 15:44:01 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More