Luca Zaia e quella nostalgia di quando lavorava per le discoteche: «Lì conobbi Amadeus e Fiorello» – Il video

0


Una combinazione inaspettata, quella tra il governatore del Veneto Luca Zaia, il presentatore Amadeus e il comico Fiorello. Sebbene possa sembrare difficile immaginarli tutti e tre nella stessa stanza, figuriamoci a condividere il tempo e le serate, pare proprio che il trio condivida un passato comune. A renderlo noto è stato lo stesso Zaia, in un video condiviso sui social dai canali dei The Journalai, in cui ha raccontato: «Io facevo il pr presso una discoteca, il Manhattan di Godega di San Urbano. Lì ho conosciuto Fiorello, Amadeus, Albertino, Linus, Molella, Fargetta…». E ancora: «Amadeus, che è un veneto, presenta il Festival. Ma io l’ho conosciuto quando faceva l’animatore, faceva il dj». Il direttore artistico del Festival di Sanremo è infatti nato a Ravenna, ma sin da piccolo si trasferì con la famiglia a Verona. «Fiorello quando ha iniziato da me non aveva ancora i manifesti – continua a raccontare Zaia -. Eravamo veramente dei ragazzi». E conclude: «C’è la canzone di Jovanotti che parla del popolo della notte, no? La fauna notturna è molto variegata… c’erano gli studenti, i lavoratori, i fancazzisti, quelli che vivevano solo di notte! C’erano gli sbandati, ma c’erano anche le persone perbene».

Leggi anche:




Leggi tutto l’articolo Luca Zaia e quella nostalgia di quando lavorava per le discoteche: «Lì conobbi Amadeus e Fiorello» – Il video
www.open.online è stato pubblicato il 2024-02-09 17:05:21 da Redazione

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More