Marciapiedi, piani viari e grandi opere: interventi a 360° sul tutto il territorio ad Albenga

0

[ad_1]

Albenga. Proseguono gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio comunale di Albenga.

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: “Grazie all’ufficio viabilità della polizia municipale stiamo eseguendo diversi interventi manutentivi sugli asfalti del territorio. In particolare abbiamo provveduto alla messa in sicurezza di alcune buche pericolose, anche ai fini della viabilità, in via dei Roberti (Salea), in Regione Campore (San Giorgio)e continueremo con gli interventi già di nostra conoscenza e, anche grazie alle segnalazioni raccolte dallo sportello del cittadino che è lo strumento per comunicare con la pubblica amministrazione, con quelli indicati dai nostri concittadini. La rete viaria di Albenga è molto ampia e presenta diverse criticità che, come amministrazione, abbiamo affrontato con il Piano Asfalti da oltre 1 milione e mezzo di euro e diversi altri interventi finanziati attraverso risorse comunali (tra gli altri ricordo in particolare il tratto finale di via Einaudi a Vadino)”.

“Abbiamo stanziato, inoltre nel 2023 – spiega Passino – , 380 mila euro di avanzo libero per il rifacimento dei piani viari e marciapiedi in tutta la città. Sarà nostra cura, di concerto con gli uffici, valutare le principali criticità sulle quali intervenire prioritariamente così come è avvenuto in questi anni”.

A breve inizieranno inoltre interventi manutentivi sui marciapiedi. Spiega il vicesindaco: “Nei giorni scorsi, è iniziata la sistemazione di un tratto di marciapiede in via Piave. Sono già in programma, inoltre, interventi su via Patrioti e piazza Europa e il ripristino puntuale dell’asfalto nel controviale di piazza del Popolo (lato centro storico) e dalla fermata autobus, volto a rimuovere le gibbosità date dalle radici dei pini e mettere in sicurezza i due tratti interessati. Seguiranno interventi simili su via Dante Alighieri”.

Lavori Albenga Asfalto

“Dopo la pausa lavori di agosto sono ripresi i cantieri delle opere più estese e importanti. Ricordiamo in particolare via Papa Giovanni e la pista ciclabile e il 7 settembre riprenderà la realizzazione del molo pescatori in zona darsena. Nel mese di ottobre inoltre partirà il secondo lotto di via Trieste con il quale interverremo nel tratto terminale della strada, verso via XXV Aprile (con il primo lotto ricordo che si è provveduto a sistemare i marciapiedi da piazza del Popolo a via Don Isola)” conclude il vicesindaco.

Il sindaco Riccardo Tomatis aggiunge: “Si tratta di interventi a 360° sulla nostra città. L’attività amministrativa, infatti, guarda sia a opere manutentive ordinarie che alle grandi opere e alla programmazione”.



[ad_2]

Source link

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More