Nel mio Paese saresti già morta

0

[ad_1]

Nel tardo pomeriggio di giovedì 14 marzo, la polizia è intervenuta al supermercato Eurospar di Bolzano per la presenza di un cliente decisamente molesto. Arrivata sul posto, la polizia ha scoperto che il soggetto in questione era l’iracheno che, giorni prima, aveva tirato un cazzotto a un commesso, facendo poi minacce e brandendo in mano una bottiglia.

La responsabile del supermercato ha detto agli agenti che l’uomo era entrato pochi minuti prima e subito le si era rivolto, minacciandola di morte (evidentemente come ritorsione per la denuncia subita in precedenza, ipotizzano dalla questura), pronunciando più volte la frase inquietante “Nel mio Paese saresti già morta!”.

Dal canto suo l’uomo, sorridendo, ha tentato di sminuire l’accaduto, ma è comunque stato portato via dalla polizia. Per lui è scattata una denuncia per il reato di minacce aggravate ed è già partito l’iter per togliergli il permesso di soggiorno.

[ad_2]
Leggi tutto l’articolo “Nel mio Paese saresti già morta”
www.trentotoday.it è stato pubblicato il 2024-03-16 16:55:00 da

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More