Occupazione abusiva del demanio, sequestrato stabilimento marittimo

0

[ad_1]

C’erano ombrelloni e lettini da spiaggia.

AGRIGENTO – Difformità strutturali in uno stabilimento balneare di San Marco, a Sciacca (Ag), e abusiva occupazione di parte di demanio marittimo con il posizionamento di ombrelloni e lettini da spiaggia. 

A scoprirlo sono stati i militari della sezione polizia marittima e difesa della Guardia costiera che, assieme ai carabinieri, su ordine della Procura di Sciacca, hanno eseguito il decreto di sequestro penale preventivo, emesso dal gip, dei beni difformi – per numero, posizione, forme e misure – rispetto a quanto autorizzato in concessione demaniale marittima dall’assessorato Territorio e Ambiente della Regione siciliana. 

Due le persone indagate in quanto ritenute responsabili, in concorso, di occupazione abusiva e invasione di spazio demaniale marittimo. I sigilli, in particolare, sono stati apposti a pedane/pergolati, rampe di accesso, percorsi pedonali e scalini per complessivi 600 metri quadrati, nonché 40 ombrelloni, 131 lettini da spiaggia e 7 pannelli divisori in legno di 2×1 metri. 

[ad_2]
L’articolo Occupazione abusiva del demanio, sequestrato stabilimento marittimo
livesicilia.it è stato pubblicato il 2023-07-27 15:33:47 da Redazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More