“ogni estate a lubecca” di carlo gregori presentazione alla libreria fiaccadori di parma 23.11.2023 h. 18

0




OGNI ESTATE A LUBECCA (Incontri Editrice, 2022) romanzo di Carlo Gregori

Presentazione alla Libreria Fiaccadori di Parma 23.11.2023 h. 18

Comunicato stampa

Giovedì 23 novembre 2923 alle 18 presso la storica libreria Fiaccadori di Parma (strada Duomo 8/a) Carlo Gregori presenterà il suo romanzo “Ogni estate a Lubecca” (Incontri editrice). L’autore dialogherà con il giornalista e scrittore Antonio Mascolo.

“Ogni estate a Lubecca” è un romanzo in prima persona che affronta la ricerca di sé e delle proprie radici attraverso un’infanzia piena di enigmi trascorsa durante molte estati nel Nord Europa negli anni ‘60 e ’70 con la madre e il fratello. Sullo sfondo la Guerra Fredda, il Mar Baltico, la brughiera e i fari, la Scandinavia, la natura, il rock e soprattutto una città tedesca unica che è arrivata al declino dopo secolo di dominio commerciale: Lubecca. E la sua gente, una borghesia antica, pratica e dotata di humor, della quale fa parte anche la famiglia del protagonista. “Ogni estate a Lubecca” è la storia di una doppia vita incompleta e di uno strappo esistenziale che coinvolgerà il narratore e suo fratello fino a conseguenze definitive in un’epoca di grande entusiasmo, di promesse e di lotte. Ed è anche l’inseguimento di una verità sul passato recente attraverso i suoi silenzi e le sue pieghe più impreviste. Il narratore ricostruisce l’atmosfera di queste lunghe estati al solstizio di lunghe giornate luminose e notti brevi con la madre e il fratello, le tradizioni di famiglia tipiche di un’antica borghesia locale e le giornate su spiagge incantevoli e solitarie e ai viaggi in Scandinavia.

“Ogni estate a Lubecca” è un’opera letteraria di realismo a tratti crudo e trasfigurato, carica di forza evocativa e attraversata da una costante venatura umoristica. Il romanzo va però oltre la testimonianza autobiografica: l’autore ricorre al ricordo senza seguire un filo cronologico ma argomenti generali che permettono al lettore di penetrare da vari punti nelle tenebre di un passato ormai remoto e non solo individuale. Nel corso della lettura emergono i personaggi di un ambiente originale mai definitivamente scomparso ma banalizzato dalla globalizzazione. Narra la storia di una doppia vita incompleta e di uno strappo esistenziale che coinvolgerà il narratore e suo fratello fino a conseguenze definitive in un’epoca di grande entusiasmo, di promesse e di lotte. Ed è anche l’inseguimento di una verità sul passato recente attraverso i suoi silenzi e le sue pieghe più impreviste. Il narratore ricostruisce l’atmosfera di queste lunghe estati al solstizio di lunghe giornate luminose e notti brevi con la madre e il fratello, le tradizioni di famiglia tipiche di un’antica borghesia locale e le giornate su spiagge incantevoli e solitarie e ai viaggi in Scandinavia.

Carlo Gregori, giornalista e scrittore, è nato nel 1962 a Milano e vive a Modena. Ha pubblicato due raccolte di poesie: West (1997) e Supernova (2000); due saggi di estetica sul paesaggio urbano: Periferite. Una malattia dell’anima (1999) e Siberia modenese (2019); il saggio Cartoline dalla Grecia (e una dalla Germania). La lunga crisi in Europa vista dal Paese più colpito (2021) e La Donna Orgasmo e altri 33 racconti (2023, in pubblicazione).

***

Contatto con l’autore: 3386439601 (nr riservato)


























Leggi tutto l’articolo “ogni estate a lubecca” di carlo gregori presentazione alla libreria fiaccadori di parma 23.11.2023 h. 18
www.parmatoday.it è stato pubblicato il 2023-11-18 20:06:53 da

Potrebbe piacerti anche

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More